Anche agli Earthshot Prize Awards Kate Middleton regala lezioni di glamour, e noi abbiamo tanto da imparare.

In questo periodo dove matrimoni e cerimonie non si fanno desiderare, complice anche la pandemia che ha generato uno slittamento inevitabile delle nozze a tante bride to be, l’idea di scegliere soluzioni smart and cheap, ma assicurandosi il massimo del glam, non ci dispiace certamente. E se questo suggerimento disincantato arriva proprio da Kate Middleton abbiamo solo da imparare. La Duchessa di Cambridge, che di incontri e cerimonie importanti ne ha all’ordine del giorno, ha riproposto con un tocco brand new un bellissimo abito lungo in occasione degli Earthshot Prize Awards. Così dopo il meraviglioso abito dorato per la prima di 007 No time to die, torniamo a parlare felicemente di un altro suo look decisamente da pollice in su.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Kate agli Earthshot Prize Awards nel vestito glicine, riciclato dal 2011, di Alexander McQueen

Per chi non lo sapesse gli Earthshot Prize Awards sono una cerimonia che premia coloro che propongono le 50 idee più promettenti per salvare il pianeta e che verranno finanziate dal principe William, mente della manifestazione. Senza volerlo (o forse un po’ di fashion strategy c’è) la prima proposta è arrivata proprio dalla sua consorte: la Duchessa di Cambridge per quest’edizione 2021 piuttosto che scegliere un nuovo abito, ha preferito attingere al suo meraviglioso guardaroba glam e riproporre un abito indossato nel 2011.

Non è forse questo un esempio di sostenibilità e di riciclo intelligente? Tema che attualmente è sempre più al centro di aziende e brand del settore moda, e che è assolutamente in linea quindi con il filo conduttore della cerimonia ideata da William. Ma oltre a ciò sono altri due gli obiettivi fashion che Kate porta a casa: una lezione di come possiamo riciclare i nostri abiti eleganti con l’attenzione al più piccolo dettaglio. Il vestito lungo firmato da Alexander McQueen plissettato è stato personalizzato da Kate con una cintura differente rispetto al 2011: dorata oggi, bianca un po’ di anni fa. Decisiva anche la nuance, un delicato glicine tra i trend di questo autunno, che rende la riproposta di questo abito ineccepibile.

La Duchessa maestra del riciclo: una lezione fashion e sostenibile

Kate non è nuova al riciclo di abiti, un altro dei tratti della sua personalità che spesso l’hanno accostata a Lady Diana, anche lei a tenta a riproporre in maniera creativa i suoi abiti. Entrambe condividono questa scelta non solo nel caso di abiti casual o outfit destinati ad incontri informali, ma come si è visto anche in occasione di eventi importanti.

Un segno forte per la sostenibilità del fashion, così da non dover sempre incrementare i nostri acquisti, ma anche di creatività: Kate questa volta infatti ha mostrato come anche un vestito già indossato possa essere rinnovato anche solo con un accessorio: proprio come qualche anno fa fece con un abito pied de poule di Zara, indossato la prima volta in abbinamento con un cappotto verde, ancora una volta Alexander McQueen e tra i suoi capispalla che più volte le abbiamo visto indosso.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

Kate Middleton

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-10-2021


La ballerina colpisce ancora: brillante, spaziale come il modello firmato Chanel

Cosa significa slingback?