Dall’abito oro indossato alla Premiere di 007 da Kate, Jenny Packham e i suoi abiti più belli sono sulla bocca di tutti.

Galeotto è stato l’abito di Kate Middleton, uno spettacolare dress da sera tempestato di paillettes e lustrini color oro luminosissimi, per far parlare dei suoi meravigliosi abiti da sera e da cerimonia, ma in realtà il nome della stilista inglese Jenny Packham non è la prima volta che si sente. Certo è che sicuramente dopo un abito così sorprendente – che fa molta concorrenza al dress in cristalli di Gucci indossato da Dakota Johnson a Venezia 78 – indossato dalla Duchessa, il suo nome lo sentiremo ancora più spesso.

E in effetti Jenny Packham deve molto della sua fama in Inghilterra a Kate Middleton, che non è la prima volta che si affida alla sua stilista preferita: in più uscite ufficiali, in particolare dopo la nascita dei royal baby, la prima uscita in pubblico per presentare i suoi bebè Kate l’ha fatta scegliendo quasi sempre un abito della Packham.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Kate Middleton: di Jenny Packham i vestiti “post parto”

Jenny Packham è senz’altro famosa soprattutto per la realizzazione degli abiti da sera, da sposa e cerimonia, per i quali su Instagram ha un profilo espressamente dedicato. Eppure, sottolineando così ancora di più il profondo legame con Kate Middleton, per la Duchessa ha realizzato anche abiti molto più semplici, dall’allure molto romantica. Ne sono un esempio l’abito celeste a pois e l’abito in giallo fiorato che Kate ha indossato dopo la nascita rispettivamente di George e di Charlotte.

Creazioni su richiesta e su misura, come l’abito rosso con colletto di pizzo bianco che la Packham ha realizzato omaggiando San Giorgio e vestendo Kate ancora una volta in occasione della celebrazione del santo patrono d’Inghilterra. Abito composti, attenti al dettaglio, in pieno stile Kate Middleton, che sicuramente si è affinato e stilizzato proprio grazie al tocco di questa stilista inglese che ha firmato e firma da diverso tempo il look pret a porter della Duchessa.

Ma l’occasione speciale dell’uscita di 007 No time to die, evento e occasione mondana a cui i reali hanno da sempre partecipato con nota devozione, ha permesso alla Duchessa di sostenere Jenny Packham in altra nuance, quella scintillante dei suoi abiti da sera scenografici. E che non solo Kate ha indossato.

Gli abiti da sera da Jenny Packham: paillettes, scintille e stile impero

Jenny Packham nasce come brand indipendente, che nel 1988 lanciò una mini collezione di abiti da sera in seta bianca e nera, specializzandosi in seguito in collezioni da sposa e da cerimonia. Un tocco questo che si avverte anche nei suoi abiti da sera odierni, caratterizzati da un evidente stile imperiale dove le paillettes sono quasi sempre una costante.

– Simile al modello indossato da Kate, ma in versione argentata è l’abito indossato da Eliza Cummings sempre alla premiere di 007. In questo ultimo caso la stilista valorizza la dinamicità dei suoi abiti, che scendono lungo il corpo sempre morbidi.

– La peculiarità degli abiti della stilista è quella di riuscire a far convivere tessuti leggeri e paillettes con grande disinvoltura, come accade nell’abito indossato da Black Lively, a cui l’attrice abbina persino un giubbino di jeans, mostrando come i modelli della stilista siano fortemente versatili anche in occasioni meno sofisticate.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 30-09-2021


Audace e romantica, ecco la lingerie Savage x Fenty secondo Rihanna

Fendace: Versace e Fendi si incontrano e mixano i loro codici alla Milano Fashion Week