Insonnia: le cure contro la patologia del sonno

I consigli per ritrovare il sonno

chiudi

Caricamento Player...

Capita che stress, preoccupazioni, cambiamenti climatici e cause diverse siano alla base di un periodo di disturbo del sonno e di insonnia prolungata. Il disturbo, piuttosto comune, porta stanchezza, spossatezza e irritabilità.

Le soluzioni e i rimedi sono da ricercare nelle cause che stanno alla base.

Noi vi diamo qualche ottimo consiglio per risolvere il problema.

Le cure contro l’insonnia e i disturbi del sonno

Non di rado è lo stress a lavoro o in famiglia o nello studio a concentrarsi nella mente di notte; riflettendo sulle problematiche diventa difficile per il cervello rilassarsi e concedersi il riposo e la cura di cui ha bisogno per affrontare la giornata successiva.

La soluzione migliore in questi casi è psicologia; inutile angustiarsi nella solitudine della propria mente: meglio aprirsi e parlare con qualcuno, anche un esperto se lo si ritiene opportuno.

Altre volte sono le abitudini sbagliate a rendere il nostro o sonno poco ristoratore. Smatphone, tablet e apparecchi tecnologici tendono ad allontanare i tempi del sonno; sbagliato anche eccedere nei grassi delle cene serali; altro comportamento scorretto sta nella scelta di orari sempre diversi per il sonno.

Un giusto comportamento ci aiuterà certamente: cibi sani e leggeri, una leggera attività fisica prima del sonno e niente apparecchiature tecnologiche nei paraggi.

Ricordate di curare il vostro ambiente: scegliete bene la temperatura, la luce i colori e gli odori; esistono delle ottime fragranze per ambiente capaci di aiutare il nostro corpo stanco a ritrovare l’ambiente adatto in cui rilassarsi.

Non dimenticate il potere di tisane calde, ideali in questo periodo invernale; scegliete il gusto che possa aiutarvi a trovare serenità e relax.

In alcuni casi sono i medicinali che curano determinate patologie a contrastare il sonno; se il disturbo diventa prolungato meglio rivolgersi ad uno specialista.