Chi sono le imprenditrici italiane donne più famose e più cercate?

Festa della Donna: ecco chi sono le 10 (più 3) imprenditrici italiane più famose in assoluto

A svelare i nomi delle 10 imprenditrici italiane più famose è una ricerca di SEMrush del 2019 (ce ne aggiungiamo, però, altre tre): ecco chi sono le donne più cercate!

Sono ricche, famose, belle, in carriera e adesso sappiamo che sono anche le più cercate: parliamo delle imprenditrici italiane che negli ultimi anni sembrerebbero aver sbaragliato la concorrenza con i loro numeri… da far girare la testa!

Il dato proviene da uno studio del 2019 di SEMrush, piattaforma dedicata alla visibilità online, che ha rivelato i nomi delle 10 donne più cercate nel mondo dell’imprenditoria italiana. Per completezza, noi ne aggiungiamo 3, in modo da fare un quadro ancora più approfondito. Siete curiosi di scoprire chi sono? Seguiteci!

Chi sono le donne imprenditrici famose in Italia?

Dai nomi oramai altisonanti a qualche sorpresa inaspettata, ecco la lista delle donne italiane famose come imprenditrici, più cercate sul web e non. Quale occasione migliore che la Festa internazionale della Donna? Ecco la lista!

Chiara Ferragni

Ovviamente non poteva non esserci lei sulla cima, Chiara Ferragni, l’influencer italiana oggi più famosa in assoluto, ideatrice del portale The Blond Salad e sempre al centro del gossip insieme al suo bel Fedez. Primo posto per lei!

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Sofia Viscardi

Il suo habitat naturale è YouTube, e oggi ha centinaia di migliaia di iscritti sul suo canale. Sofia ha saputo unire la sua capacità di blogger a quella di scrittrice, e oggi vanta tantissimi fan che la adorano. Sarà mica un caso che il suo primo libro ha superato le 100mila copie vendute?

Sofia Viscardi
Sofia Viscardi

Elisa Maino

Più di 2 milioni di follower su Instagram per la prima muser italiana in assoluto, Elisa Maino, che è entrata nel 2019 nella top ten mondiale di Musical.ly, poi diventato TikTok, e che oggi è sicuramente fra le prime 5 star del web del nostro paese. Mica male per essere una classe 2003!

Sonia Peronaci

Per chi non lo sapesse, dietro al mitico Giallo Zafferano, il sito di cucina più famoso in Italia, c’è lei, Sonia Peronaci, blogger, cuoca e scrittrice di successo. Pensate che il sito, al 2019, ha quasi 70 milioni di traffico ogni mese. Diciamo che più passano gli anni, più i fan ci prendono gusto…

View this post on Instagram

Una cosa che amo del Carnevale è il fatto di poter portare nei miei piatti quello spirito gioioso e pieno di colore che caratterizza questa ricorrenza, fatta di maschere, scherzi e voglia di stupire, anche in cucina. Lo dico sempre: sfido chiunque a resistere di fronte alla bontà di tortelli, castagnole, graffe e bugie, soprattutto se appena preparate e servite ancora calde con una spolverata di zucchero! A casa mia, infatti, si fa sempre a gara per accaparrarsi gli ultimi dolcetti rimasti, con il risultato che spettano sempre alla più piccola della famiglia, mia figlia Laura. Questa volta ho deciso di puntare sul sicuro e di preparare delle buonissime bugie ripiene, un grande classico della tradizione carnevalesca diffuso in tutta Italia.⁣ ⁣ Ogni regione le chiama in modo diverso, ma tutti concordano su un fatto: l’incredibile bontà di queste frittelle! Diciamolo pure: anche le bugie in fondo hanno un cuore, e il cuore delle mie è farcito con confettura di albicocche e di fragole. Aprendole, non potrai fare a meno di assaporare il piacevole contrasto tra il cuore morbido e il sottile involucro di pasta che le avvolge. È proprio il caso di dirlo: almeno in questa occasione le bugie non sono mai state così dolci!⁣ "⁣⁣✴⁣⁣▶Trova questa e le altre mie ricette nel link in bio ▶@soniaperonaci ✴⁣⁣ o sul sito www.soniaperonaci.it⁣⁣ #soniaperonaci #carnevale #bugie #ricette

A post shared by Giallozafferano Founder (@soniaperonaci) on

Miuccia Prada

Nipote di Mario Prada, Miuccia insieme al marito Patrizio Bertelli ha trasformato il noto brand di moda in uno dei marchi più famosi al mondo. Nel 2018 Forbes l’ha inserita nell’elenco dei miliardari nel mondo con un patrimonio stimato di quasi 3,5 miliardi.

Emma Marcegaglia

Presidente di Confindustria dal 2008 al 2012, Emma è di certo un simbolo dell’imprenditoria mondiale. Dal 2014 è anche presidente di Eni e lo è stata anche dell’Università LUISS dal 2010 al 2016.

View this post on Instagram

Emma Marcegaglia nasce a Mantova il 24 dicembre 1965 figlia di Palmira Bazzani e Steno Marcegaglia fondatore della società “Marcegaglia s.p.a” azienda attiva nella lavorazione dell’acciaio. Dopo la maturità scientifica, Emma si iscrive e si laurea con lode in Economia Aziendale all’università commerciale Luigi Boccone. Essendo una persona colta e intelligente Emma inizia a lavorare nell’azienda di famiglia ricoprendo il ruolo di consigliere e amministratore delegato per poi occuparsi in seguito di una società turistica “Albarella s.p.a” acquistata due anni prima. Inoltre Emma è anche presidente della Fondazione “Areté Onlus” che sostiene le attività dell’università Vita-Salute San Raffaele. La Marcegaglia è molto attiva in “Confindustria” diventando la prima presidente donna e la più giovane a ricoprire questo ruolo; proprio tramite questa attiva nel 2006 fonda insieme a Marina Salamon la società “Arendi” che si occupa di produrre impianti fotovoltaici. L’11 aprile 2013 viene nominata presidente di “BusinessEurope” associazione che rappresenta la Confindustria europea. Attualmente occupa il ruolo di presidente dell’Eni, carica iniziata l’8 maggio 2014. Emma oltre ad essere una grande professionista è moglie di Roberto Vancini ingegnere elettronico con cui ha avuto la sua unica figlia Gaia. Grazie a @rosellafragomena65 per avermela consigliata. SEGUITE @ilmegliodelledonne PER ALTRE STORIE SULLE DONNE. #emmamarcegaglia #donna #Confindustria #presidente #follower #follow #followers #followeme #followback #follow4follow #followforfollow #like4follow #like4like #likeforlike #likeforfollow #like4likers #likeforfollow

A post shared by Il meglio delle donne (@ilmegliodelledonne_) on

Fabiola Gianotti

Direttrice generale del CERN, anche Fabiola entra di peso nella classifica delle imprenditrici italiane di successo più cercate sul web. Basti pensare che più volte Forbes l’ha inserita nella classifica delle 100 donne più potenti al mondo.

Paola Zukar

Appassionata di musica e marketing, Paola è la più importante manager in Italia per ciò che concerne la sfera del rap e dell’hip nostrano. Due nomi a caso? Diciamo Fabri Fibra e Marracash. Vi bastano?

Marina Salamon

Dietro ad Altana, azienda di vestiti per bambini, c’è proprio lei, Marina Salamon. Ma la formula del successo non è mica un colpo di fortuna, e oltre a questo lei è anche presidente di Doxa, azienda specializzata in sondaggi.

Ornella Barra

Ultima posizione per Ornella Barra (nella foto sotto la terza partendo da sinistra), che comunque si conquista un posto nella top ten delle imprenditrici più famose. Per quanto riguarda lei, è una farmacista e co-chief di Walgreens Boots Alliance.

Massimiliana Landini Aleotti

Passando alle ultime tre donne, Massimiliana Landini Aleotti, secondo Forbes è la donna più ricca d’Italia nel 2019, con un patrimonio di 7,4 miliardi di euro. Lei è una delle eredi del colosso farmaceutico Menarini. Di sue foto, sui social, non ce ne sono, anche perché è una donna che ci tiene moltissimo alla sua privacy.

Francesca Bellettini

Francesca Bellettini è la donna che è alla guida dal 2013 del famoso marchio di moda Yves Saint Laurent. Un’eccellenza nostrana nel mondo.

Betta Maggio

Fondatrice di U-Earth, azienda che si occupa di tecnologia innovativa per la purificazione dell’aria, Betta Maggio è una delle imprenditrici italiane più sulla cresta dell’onda.

ultimo aggiornamento: 24-02-2020

X