Idee per un weekend romantico a Bologna ad aprile

Bologna regala scenari spettacolari per tutti coloro che vogliono trascorre un weekend romantico in una delle più belle città italiane, che vale la pena di essere vissuta durante i primi giorni di caldo del mese di aprile

chiudi

Caricamento Player...

Scoprire i giardini segreti

Bologna, nei suoi numerosi edifici storici nasconde dei meravigliosi giardini, tutti invisibili dall’esterno, come quello di Palazzo Zani, di Palazzo Garagnani, di Palazzo dei Bianchi e Palazzo Albergati. Nel cortile di Palazzo Sanguinetti, dopo aver percorso un lungo portico, ci si ritrova in un giardinetto quadrato, caratterizzato da piante a foglia larga. La sede del Conservatorio di Musica “Gian Battista Martini” possiede un giardino con due grandi alberi, un roseto e alcune panchine. Il sottofondo musicale che arriva dalle aule del conservatorio crea una magica atmosfera. Quale migliore location per scambiarsi una promessa d’amore?

Giornata di coppia alle terme

Le terme restano uno dei luoghi più apprezzati pei i weekend romantici. A Bologna le Terme di Porretta propongono trattamenti di copia come il massaggio al cioccolato, il bagno in piscina termale con acqua salsobromoiodica a 35° e un bagno aromatico con idromassaggio. Per vivere il romanticismo a contatto con la natura provate il centro termale di Monterenzio, sulle colline bolognesi, che dispone di casali in cui soggiornare, e piscine calde termali, idromassaggi e bagni di sole. Chi resta in città non può farsi scappare l’Hammam, come il Bleau che propone romantici pacchetti di coppia.

Itinerario romantico in città

Bologna, con i suoi 40 chilometri di portici, riserva incredibili scorci romantici di grande fascino. Percorrerli vuol dire scoprire angoli pittoreschi, mercatini, piccoli ristoranti ed eccentrici artisti di strada. Meno conosciuti, ma di grande bellezza, i canali di Bologna. Da una finestrella di via Piella, fra i vicoletti dell’antico Ghetto, potete ancora affacciarvi sul Canale delle Moline. Gli altri canali ancora oggi esistenti sono il Navile, il canale di Reno, il Cavaticcio e il canale di Savena.