Se avete in mente un viaggio a Riga ecco alcune idee per trascorre un weekend nella città capitale della Lettonia!

La capitale della Lettonia è una città molto affascinante dal punto di vista paesaggistico e culturale, adatta per essere visitata in un weekend.

Prima giorno: il centro storico

Il centro storico medievale di Riga, patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è visitabile in mezza giornata in quanto davvero piccolo. Per questo ve lo consigliamo come prima visita al venerdì, non appena arrivati in città. Come prima tappa raggiungete la Cattadrale, alle spalle della quale è presente la statua raffigurante gli animali di Brema. Dirigetevi poi alla casa delle teste nere, un edificio medievale recentemente ricostruito, nel Duomo e nel complesso dei Tre Fratelli. Si tratta di tre edifici del XV secolo costruiti secondo diversi stili architettonici.

Dopo la parte culturale vi consigliamo un giro di shopping per Riga. In città, definita la Parigi del Baltico, ci sono molte caratteristiche boutique in cui trovare esclusivi capi realizzati da giovani designer.

Secondo giorno: alla scoperta delle case tipiche e dell’Art Nouveau

Riga è uno dei principali esempi di Art Nouveau. In città sono presenti circa 800 edifici in questo stile. Potete ammirarli in Merkela Street, in Barona Street e in Alberta Street. Da non perdere la “Casa del Gatto”, così chiamata per un gattino situato sulla punta del tetto, che sembra attaccato alla costruzione per non cadere. La “Casa delle Teste Nere”, che deve il suo nome a un’antica associazione di mercanti e armatori locali, tutti rigorosamente scapoli. Potrete rilassarvi in uno dei tanti parchi che si trovano lungo il corso del canale. Potrete scegliere l’ Arkadijas Garden Park, uno dei parchi più antichi della città, il Dzintari Forest Park, al cui interno all’interno sono presenti caffetterie e un piccolo parco giochi per bambini, o il Victory Park, spazio verde sulla riva sinistra del fiume Daugava.


Chi è Guè Pequeno giudice di Top DJ 2016

Chi è Tommy Vee coach di Top DJ 2016