Bratislava, capitale della Slovacchia, è una pittoresca città ideale da visitare in un weekend.

Per il vostro weekend a Bratislava vi suggeriamo un itinerario tra i musei e i principali punti di interesse architettonico della città.

Primo giorno: il Castello e i Musei

Se avete deciso di passare un weekend a Bratislava iniziate con una visita al castello che domina la città, dove potrete anche visitare il Museo Nazionale, con un’esposizione dedicata alla musica. Dopo il Castello visitate spingetevi nella città vecchia, dove potrete ammirare i tipici edifici squadrati dell’epoca comunista.

Nel pomeriggio potete visitare il museo della Cultura ebraica. La struttura è ospitata nell’unica casa superstite del quartiere ebraico, completamento raso al suolo nel 1960. Il museo di Stato della cultura ebraica di Bratislava è nato nel 1993, in occasione della scissione della Cecoslovacchia. Al suo interno si trovano oggetti d‘arte, religiosi e domestici provenienti da tutta la Slovacchia e documenti riguardanti l’Olocausto

Scegliete poi uno degli altri musei di Bratislava. Il Museo della Musica: si trova nel Castello e ospita strumenti e documenti e una stanza con organo adibita a concerti. Il Museo di Storia Naturale: custodisce più di due milioni di pezzi più sale per mostre temporanee e permanenti. Il Museo dei trasporti: situato in un edificio che un tempo era la stazione dei treni a vapore, permette di ammirare carrozze, locomotive e altri tipi di veicoli tra i quali auto, moto, biciclette d’ epoca.

La giornata si concluderà tra I vicoli di Bratislava, in un locale tipico dove gustare le specialità gastronomiche slovacche.

Secondo giorno

Il secondo giorno a Bratislava (prendetevi l’intera mattinata) è da dedicare alla scoperta della Cattedrale di San Martino, una struttura gotica a tre navate costruita sul sito di una precedente chiesa romanica, per poi proseguire verso la Galleria Nazionale, la pinacoteca più ricca della Slovacchia, ospitata all’interno del Castello di Zvolen.

Nel pomeriggio spingetevi fino al castello di Devín, a circa 10 chilometri da Bratislava: l’edificio svetta quasi in bilico su una rupe di 212 metri, all’interno sono diverse le mostre che vengono organizzate tra cui una permanente dedicata alla sua architettura.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 29-05-2016


Cinque cose da fare a Copenaghen

Come vestono i costumi Golden Point 2016