I cibi che facilitano la digestione: ecco quali aiutano durante le abbuffate

Problemi di digestione a causa delle abbuffate natalizie? Da una tregua al tuo stomaco con questi cibi che aiutano a facilitare la digestione.

Tra un cenone di Natale e un’abbuffata con gli amici, il tuo stomaco potrebbe avere problemi di gonfiore, bruciore e anche difficoltà a digerire. Perché non dargli una tregua con degli alimenti lenitivi e facili da digerire? Sia che tu abbia a che fare col il reflusso, il morbo di Crohn o l’indigestione, la tua condizione può essere migliorata mangiando cibi che richiedono meno sforzo digestivo al tuo corpo. Gli alimenti che ti consigliamo sono facili da assimilare per il tuo sistema digestivo e sono anche ricchi di ingredienti nutrienti. Ecco cosa mangiare quando si verificano problemi di pancia – e su cosa puntare dopo i cenoni delle feste.

Cibi che aiutano la digestione: alimenti cotti

Frutta cotta. I frutti crudi contengono significativamente più enzimi e sostanze nutritive rispetto ai frutti cotti. Mentre questo è in genere una buona cosa, i cibi crudi possono essere più difficili da digerire quando si ha un problema digestivo poiché richiedono un’ulteriore rottura. Quando si mangiano cibi cotti, si ottiene un vantaggio sulla digestione e si rende il cibo più facile da abbattere. I frutti cotti che sono delicati sulla digestione includono: salsa di mele, banane, frutti di bosco e qualsiasi frutto senza buccia o semi.

Quando si cucina la frutta, è meglio sbucciarla e cuocerla a fuoco medio-basso. Il calore elevato farà bollire e aumenterà il loro contenuto di zucchero. La maggior parte dei frutti può essere cotta a fuoco basso o medio per 5-10 minuti, o fino a quando non iniziano a rompersi. Le mele richiedono un tempo di cottura più lungo rispetto alle bacche, per esempio.

Verdure cotte. Le verdure crude sono ultra-salutari, ma perché causano dolori allo stomaco per alcune persone? Le verdure crude hanno un contenuto di fibre più elevato rispetto alle alternative cotte. Ciò è in parte dovuto al fatto che la cottura abbatte alcune delle fibre presenti negli alimenti, rendendole più facili da digerire. Le verdure cotte sono più miti sul sistema digestivo. Le migliori da mangiare sono: zucca, zucchine, patate dolci e carote. Il sauté e la cottura a vapore sono ottimi modi per preparare le verdure per renderle più assimilabili per l’intestino.

Dai una tregua alle abbuffate natalizie con i cibi che facilitano la digestione
Fonte foto:
https://www.pinterest.it/pin/803822233466052944/

Pollame e frutti di mare. Alcuni che hanno problemi a digerire i cibi potrebbero avere difficoltà a scomporre la carne rossa, ma il pollame, i frutti di mare e persino le uova si digeriscono più rapidamente e richiedono meno enzimi. Questo può significare meno gas o dolori intestinali e meno problemi nel processare i tagli più grassi della carne. Le migliori carni e proteine ​​facili da digerire includono: pollo e tacchino, uova, gamberi e capesante, salmone, merluzzo, trota e tonno.

Cibi che aiutano la digestione: alimenti non cotti

Noci e semi. Mentre noci e semi contengono dei nutrienti che possono rendere la digestione problematica per molti, c’è un modo per disattivare questi nutrienti. Il modo è quello di immergerli in acqua, per far sì che questi nutrienti vengano scomposti e sciacquati via, lasciando un prodotto più favorevole all’intestino.

Le migliori noci e semi per l’ammollo includono: mandorle, anacardi, nocciole, noci Pecan, semi di zucca, semi di girasole e noci di macadamia.

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X