Home Restaurant a Roma

Il social eating nella capitale

chiudi

Caricamento Player...

Roma è sicuramente una delle città in cui la gastronomia ha un ruolo fondamentale, sia per i residenti che per i turisti. Dall’amatriciana alla carbonara, i piatti romani deliziano tutta l’Italia e anche chi viene dall’estero li apprezza. Ma come fare a calarsi davvero nella cultura del luogo? Magari conversando con un romano, sia di cucina che di altro? La soluzione è il social eating: il nuovo movimento del web che permette di mangiare a casa di sconosciuti con un piccolo contributo economico. Quali sono quindi i cosiddetti Home Restaurant a Roma?

I migliori Home Restaurant a Roma

Il più famoso è sicuramente l’Home Restaurant da Mik e Dani, creato da una coppia con due figli. Lei imprenditrice, lui giornalista, cucinano piatti italiani e romani per connazionali o turisti. A seconda della temperatura, apparecchiano in salotto (per 8 persone) o in terrazza (per 10). I prodotti sono genuini, mai surgelati, e l’ambiente è assolutamente family friendly. Il secondo locale è il Twins Home Restaurant, a casa di due gemelli siciliani che vivono e lavorano a Roma. Propongono un menù di carne, uno di pesce e uno vegetariano con pane, dessert, vino e aperitivo inclusi.

Chi sono le Cesarine

Una versione ancora più esclusiva e chic degli Home Restaurant è quella proposta dalle Cesarine. Si tratta di padrone di casa selezionate da esperti del settore, che seguono ricette tradizionali italiane per deliziare i loro ospiti. A Roma si possono trovare eventi che combinano cucina romana ed ebraica, ricette che rievocano l’antica Roma a Palazzo Orsini e non solo. Tra location di lusso come i pressi di San Pietro e Castel Sant’Angelo, si possono assaporare piatti a base di pesce, ricotta, garofano e tutti gli altri ingredienti della tradizione cittadina. I prezzi si aggirano tra i 40 e i 60 euro a persona.