Gli integratori per la stanchezza autunnale

Quali vitamine assumere per contrastare la spossatezza dovuta al cambio di stagione

chiudi

Caricamento Player...

Gli integratori per la stanchezza autunnale dovrebbero contenere vitamine del gruppo B, vitamina A e C.

Quali sono le cause della stanchezza autunnale?

La diminuzione delle ore di luce è il fattore alla base della spossatezza che ci coglie durante il passaggio dalla stagione calda a quella fredda. L’esposizione ai raggi solari infatti influisce positivamente sul metabolismo, rafforza le ossa e, in generale migliora l’umore. Per questo motivo si dovrebbe trascorrere al sole e all’aria aperta più tempo possibile soprattutto durante il primo periodo d’autunno. Gli integratori a base di vitamina D in questo momento dell’anno sono necessari: la vitamina D infatti è prodotta dal nostro corpo grazie all’energia solare ed è fondamentale per fissare il calcio nelle ossa  e nei denti. Un buon integratore alimentare adatto all’autunno quindi dovrebbe contenere anche calcio, poiché non è davvero possibile assumerne la quantità necessaria solo attraverso l’alimentazione: il calcio infatti si trova esclusivamente nel latte e non nei suoi derivati come yogurt e formaggi. Per assimilare la quantità di calcio necessaria al nostro organismo si dovrebbe bere almeno mezzo litro di latte intero al giorno, cosa che poche persone riescono a fare.

Gli integratori per la stanchezza autunnale: la vitamina B

A causa delle variazioni nel ritmo delle ore di luce e di buio è possibile che in autunno sopraggiunga l’insonnia. Per aiutare il corpo ad adattarsi ai nuovi ritmi si dovrebbe innanzitutto mangiare cibi leggeri a cena per non rallentare i processi digestivi, bere tisane rilassanti (tiglio, camomilla, melissa) e assumere integratori a base di vitamine del gruppo B. Queste vitamine infatti, essendo coinvolte nella formazione dei neurotrasmettitori, aiutano il cervello e il sistema nervoso a far fronte ai maggiori livelli di stress tipici dell’inizio dell’autunno, diminuendo la sensazione di ansia e affaticamento.
La vitamina C è fondamentale per aiutare il sistema immunitario a contrastare le infezioni virali che tipicamente con la stagione fredda attaccano le vie respiratorie.