Chi è Giulia Valentini: attrice quasi “per caso”

Una sorpresa per il cinema la giovane ventiquattrenne scoperta in Un giorno speciale

chiudi

Caricamento Player...

La storia di Giulia Valentini con il mondo del cinema inizia quasi per caso nel 2012.

Appena ventunenne a quel tempo, cercava un lavoro per il fine settimana. Sua madre, come accade in qualsiasi famiglia, ne parla con amici e parenti e riceve una risposta dal cugino della ragazza, impegnato da tempo nel mondo del cinema.

Le da un link per il casting di comparse per il nuovo film di Francesca Comecini Un giorno speciale e da qui parte la grande avventura.

Chi è Giulia Valentini

Non aveva mai pensato al cinema, voleva fare l’architetto di interni, eppure in quel casting scatta qualcosa e da comparsa del film diventa Gina, la protagonista, stupendo tutti.

Da allora sono arrivati molti altri progetti e sembra che la carriera nel mondo del cinema la affascini e la interessi sempre più.

Una promessa del cinema italiano che si sta impegnando in progetti sempre nuovi e sempre più interessanti ma senza allontanarsi dalle sue radici e dai suoi valori.

Nelle interviste dichiara di affrontare serenamente i provini, cercando di non prendere tutto troppo sul serio e di farsi notare solo con la sua bravura, nessun rito scaramantico o pressione, solo la serenità che deriva dalla freschezza dei suoi anni e dalla voglia di giocare con un mestiere che ha scoperto quasi casualmente ma che le piace molto.

Confessa di essere molto felice dell’attenzione dei media che tengono aggiornate la sua biografia e la filmografia, mostrando una sempre maggiore attenzione per il suo impegno.

Nel futuro sembra che il cinema avrà ancora un ruolo importante ma Giulia si muove con i piedi per tempo e sa che preparazione e dedizione sono l’arma principale per farsi notare in questo lavoro.

 

 

 

 

Fonte immagine: https://www.comingsoon.it/personaggi/giulia-valentini/239297/