Gite fuori porta da Firenze

I dintorni di Firenze offrono numerosi spunti per gite fuori porta all’insegna di cultura, natura e buon cibo.

chiudi

Caricamento Player...

Seguite i nostri consigli per una gita fuori porta da Firenze.

San Gimignano

Un piccolo borgo medievale in provincia di Siena, nel cuore della campagna toscana. Una gita a San Gimignano significa fare un tuffo nel medioevo. Delle 72 torri edificate nel Medioevo ne rimangono solo 13, ma vedere spuntare la loro sagoma in lontananza è uno spettacolo unico. Meritano una visita speciale la Chiesa di Sant’agostino, il Museo della Tortura, la Piazza della Cisterna, il Museo Civico, la Piazza del Duomo, le Torri Gemelle, e la Cappella di Santa Fina.

Vinci

Una tappa obbligata in provincia di Firenze, in cui si possono scoprire colline, ulivi e vitigni tra i quali trascorse la sua infanzia Leonardo. Proprio a lui è dedicato il Museo di Palazzo Guidi, che contiene una collezione di tutti i suoi scritti, modelli e delle più famose invenzioni. Vinci è inoltre un’amata meta culinaria e patria di vini come il rosso Sangiovese o il bianco Trebbiano.

Le colline del Chianti

Una delle zone del vino più famose al mondo, si estende tra Firenze e Siena, ed è piena di piccoli borghi, paesi medievali, castelli e pievi. Ottima idea quella di una gita fuori porta dedicata alla degustazioni di vini e prodotti tipici locali.

Settignano

Un antico comune a nord-est di Firenze, secondo la leggenda fondato dall’imperatore romano Settimio Severo. Dalla Terrazza di Settignano si può godere di una splendida vista su Firenze e le colline. Il paese è stato fonte di ispirazione per Gabriele D’Annunzio e Mark Twain, che scelsero come dimora e Villa Capponcina e Villa Viviani.

Bagno a Ripoli

Al confine di Firenze, il comune di Bagno a Ripoli merita di essere visitato per la Piazza della Pace, in cui è possibile osservare i resti di un antico edificio romano. Da visitare la Fonte di Fata Morgana, o Casina delle Fate, esempio di architettura da giardino opera del Giambologna.