Il gatto siamese, facilmente riconoscibile anche da coloro che non sono esperti in materia, è uno dei felini più belli al mondo.

Facilmente riconoscibile per il suo manto chiaro e per gli occhi di ghiaccio, il gatto siamese è talmente bello che sembra finto. Se state pensando di accoglierlo in famiglia, è bene che sappiate quali sono i pro e i contro di questo amico a quattro zampe: scopriamo le sue caratteristiche e il prezzo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Gatti siamesi: caratteristiche

I gatti siamesi sono arrivati in Europa in tempi piuttosto ‘recenti’, intorno al 1880, quando il re del Siam ne regalò due coppie al console inglese. Secondo la leggenda, i nobili dell’epoca amavano soprattutto il loro aspetto elegante, tanto che le principesse utilizzavano la lunga coda per infilare gli anelli. Nel corso degli anni, questa razza felina ha subito diverse selezioni. Nel 1960 circa, il gatto siamese ha assunto le ‘sembianze’ che conosciamo oggi.

Di taglia media – la femmina pesa massimo 4 chili mentre il maschio può arrivare fino a 5 kg – ha un manto particolare, che va dal bianco al crema, con aree più scure, denominate points, nella zona delle zampe, della coda, delle orecchie e della maschera. Il colore può essere più o meno scuro in base alla temperatura della zona in cui il micio è cresciuto. Se proviene da una località calda, ad esempio, i points saranno più chiari, mentre in caso contrario saranno molto più scuri. Generalmente, sono quattro i points di base:

  • Seal point: più noto e diffuso, presenta punti scuri e mantello di fondo chiaro;
  • Chocolate Point: color cacao;
  • Blue point: colorazione tra il blu e il grigio;
  • Lilac Point: tonalità tra il lilla e il rosa.
cucciolo di gatto siamese bambina

Le zampe e la coda sono lunghe e sottili, mentre la testa è di forma leggermente triangolare. I suoi occhi sono a mandorla e di colore blu. Il gatto siamese ha un carattere che possiamo definire particolare. Si lega molto al suo padrone, tanto che in alcuni momenti può sembrare ossessivo e possessivo. Non a caso, non ama particolarmente gli estranei. Adora giocare, saltare, miagolare e, dulcis in fundo, avere le attenzioni di tutta la famiglia su di sé. Pertanto, se decideste di accoglierlo in famiglia preparatevi a soddisfare tutte le sue richieste.

Gatto siamese: prezzo

Il gatto siamese ha bisogno di cure e attenzioni. La sua alimentazione, ad esempio, deve essere ricca di proteine e povera di carboidrati. Inoltre è molto goloso e rischia l’obesità, pertanto è consigliato chiedere consiglio al veterinario per la dieta da seguire. Per quel che riguarda il pelo, non ha bisogno di eccessiva manutenzione, se non la classica spazzolata. Le orecchie, invece, necessitano di essere curate spesso perché la razza è soggetta ad otite, Infine, la nota dolente: il prezzo. Il costo di acquisto di un gatto siamese, in base al pedigree, parte da 900 euro fino a 1200.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


Addio a Ndakasi, la gorilla di montagna che posava per i selfie

La storia di Mona e Cali: un pony guida per la ragazza non vedente