Ci ha lasciato Ndakasi, la gorilla di montagna del Parco Virunga che nel 2019 divenne una piccola celebrità dopo aver posato in maniera del tutto naturale per un selfie.

Cani e gatti sono senza dubbio le scelte più tradizionali, e chi ha avuto la fortuna di averne uno sa bene cosa significa affezionarsi a questi amichetti pelosi a cui a volte pare che manchi davvero solo la parola. Possiamo solo immaginare, quindi, quanto possa diventare profondo il rapporto con gli animali che per diversi motivi più si avvicinano all’aspetto e ai comportamenti degli esseri umani. Questo è il caso di Ndakasi, una gorilla di montagna che più di un decennio viveva nel Parco Virunga, nell’Est della Repubblica democratica del Congo. Ndakasi divenne una piccola celebrità intorno al 2019 quando André Bauma, il custode che si è preso cura di lei per tutto questo tempo, si scattò un selfie in sua compagnia: la gorilla posò in maniera del tutto naturale, come se volesse poi pubblicare lo scatto sul suo profilo Instagram!

Ora, purtroppo, Ndakasi si è arresa a una malattia che la tormentava da lungo tempo. L’annuncio arriva dal profilo Instagram ufficiale del parco, che pubblica un ultimo scatto per ricordarla. La gorilla ha vissuto gli ultimi momenti di vita abbracciata proprio al suo amico inseparabile, André Bauma, e tra le sue braccia ha infine esalato il suo ultimo respiro.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


La cagnolina Millie ha rivisto il suo “papà umano” dopo due anni

Gatto siamese: carattere e prezzo del micio dagli occhi di ghiaccio