Francesca De Andrè chi è il nonno?

Scopriamo insieme chi è il celebre nonno di Francesca De Andrè, attivissima sui social ed ex fidanzata di Daniele Interrante.

chiudi

Caricamento Player...

Francesca De Andrè è nota nel mondo dei social per essere l’ex fidanzata di Daniele Interrante, ex tronista di Uomini e Donne. I due sono stati insieme dal 2012 sino a pochi giorni fa, con la bella Francesca che pare ora impegnata con un’altra persona. Francesca, però, è soprattutto una nipote e figlia d’arte. Suo padre è il famoso cantautore Cristiano D’Andrè, mentre suo nonno è l’ancor più celebre, e compianto, Fabrizio De Andrè.

Francesca De Andrè: la carriera di nonno Faber

Nato a Genova nel 1940 e morto a Milano nel 1999, Fabrizio De Andrè è sicuramente considerato uno dei più grandi cantautori italiani di tutti i tempi. Spesso viene anche chiamato o interpellato con l’appellativo “Faber” che gli dette l’amico d’infanzia Paolo Villaggio, riferendosi al suo amore per i pastelli e le matite della Faber-Castell, senza contare l’assonanza fonetica con il suo nome. In quasi 40 anni di attività, De Andrè ha inciso 13 album in studio e diverse canzoni pubblicate come singoli o in antologie. Molti sono i testi delle sue canzoni che raccontano le storie di persone ai margini: come ribelli, prostitute o emarginati veri e propri. Per molti critici, buona parte delle sue canzoni sono vere e proprie poesie che hanno meritato di essere inserite in antologie scolastiche di letteratura già dai primi anni ’70. Ha ricevuto elogi anche da parte di grandi nomi della poesia come Mario Luzi. Faber è stato un artista di simpatia anarchica, libertaria e pacifista, valorizzando al meglio anche la lingua ligure. Si è cimentato anche con altri idiomi, come il gallurese e il napoletano (Don Raffaè, per esempio).

Francesca De Andrè: le collaborazioni del nonno con altri grandi artisti

Nel corso della sua prolifica carriera ha collaborato anche con importanti personalità del mondo della cultura e della musica italiana come Ivano Fossati, Nicola Piovani, Mauro Pagani, Massimo Bubola e Francesco De Gregori, solo per citarne alcuni. Il livello molto elevato della sua opera musicale ha portato diverse istituzioni a dedicargli vie, palazzi, parchi, etc. Con Bruno Lauzi, Gino Paoli, Umberto Bindi e Luigi Tenco è uno degli esponenti della scuola genovese, che ha rinnovato la musica leggera italiana. De Andrè è l’artista che ha ricevuto il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con ben 6 targhe e 1 premio Tenco.

FONTE FOTO: facebook.com/FrancescaDeAndre