Fiction Io Ci Sono, chi è Lucia Annibali

Scopriamo qualcosa in più su Lucia Annibali, la donna vittima di un agguato con l’acido da parte di due persone per volere dell’ex fidanzato

Io ci sono è una delle nuove fiction di Raiuno annunciate per il prossimo autunno. Il mini film racconta la terribile storia di femminicidio che visto una donna barbaramente colpita da un acido gettatole in viso da due persone su espressa richiesta dell’ex fidanzato. Una storia agghiacciante che ha tenuto banco per diversi mesi su tutti i giornali e telegiornali. La vittima nella vita reale si chiama Lucia Annibali, mentre sul piccolo schermo avrà il volo della bellissima Cristiana Capotondi.

Chi è Lucia Annibali della fiction “Io ci sono”

Lucia Annibali della fiction “Io ci sono” di Raiuno è la protagonista principale della vicenda. Vittima di violenza, la donna è stata aggredita tre anni fa due due uomini sotto esplicita richiesta dell’ex fidanzato. I segni di quella violenza sono ben visibili sul volto sfigurato della donna, che non si è mai arresa. Anzi ha lottato per la sua verità diventando un simbolo per tutte le donne che giornalmente sono vittime di femminicidio e violenza da parte degli uomini. Una storia terribile portata sul piccolo schermo ed ispirata alla storia vera della protagonista che ha recentemente raccontato nel libro “Io ci sono – La mia storia di non amore”.

Cristiana Capotondi interpreta Lucia Annibali

Cristiana Capotondi presta il volto sul piccolo schermo alla drammatica vicenda di Lucia Annibali. Nata a Roma debutta a soli 13 anni partecipando alla mini serie tv “Amico Mio” e l’anno dopo in “Italian Resteraunt”. Seguono diversi ruoli in fiction, spot pubblicitari con cui conquista la grande notorietà fino al debutto sul grande schermo. Nel 1995 è nel film “Vacanze di Natale 95”, tre anni dopo è nel cast di “Un nero per casa” e poco dopo nella fiction “Anni 50 e Anni 60”. Una lunga carriera sia al cinema che in televisione sempre con i piedi ben saldi a terra. Nel 2005, infatti, si laurea in Scienze della Comunicazione e l’anno dopo è in lizza per il David di Donatello come miglior attrice protagonista per il film “Notte prima degli esami”. Tanti i film e le fiction a cui ha partecipato: “Come tu mi vuoi”, “Scrivilo sui muri”, “La prima moglie”, “La principessa Sissi”, “Hotel Transylvania”, “Educazione Siberiana”, “Amiche da morire” sino al cortometraggio “Sulla poltrona del papa” di cui è anche registra. Il prossimo impegno sarà proprio la fiction tv “Io ci sono” in onda in autunno su Raiuno.

(fonte foto: Facebook)

ultimo aggiornamento: 30-06-2016

Emanuele Ambrosio

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X