Il Festival di Sanremo 2021 vedrà ancora una volta la conduzione di Amadeus: tante però saranno le novità rispetto allo scorso anno

Il Festival di Sanremo 2021 ci sarà. E già questa è una notizia, considerato che negli scorsi mesi Amadeus aveva paventato l’ipotesi di una clamorosa sospensione della kermesse a causa del Covid. Invece, non solo la 71a edizione del Festival della canzone italiana si svolgerà regolarmente, ma presenterà anche diverse novità rispetto al recente passato. Ovviamente il protocollo Covid coinvolgerà anche la famosa kermesse, che per la prima volta nella sua storia non avrà in sala il pubblico: anche la gestione eventuale di cantanti positivi al coronavirus rappresenta una novità.

Sanremo 2021: date e conduttori

Prima di passere alle novità, partiamo dalle conferme. La prima è rappresentata dal conduttore e direttore artistico della Festival di Sanremo 2021: Amadeus. Esattamente come un anno fa sarà affiancato nel corso delle varie serate da Fiorello. Insomma, squadra che vince non si cambia.

Amadeus
Amadeus

Per quanto riguarda le date, il Festival di Sanremo 2021 prenderà il via martedì 2 marzo e terminerà 6 marzo: cinque serate che ovviamente, come da tradizione, saranno trasmesse in diretta su Rai Uno.

Festival di Sanremo 2021: i cantanti in gara

Nella serata di giovedì 17 dicembre sono stati comunicati i cantanti di Sanremo 2021. Ci sono giovani emergenti e altri che invece quel palco lo hanno calcato più volte. Un bel mix quello scelto da Amadeus, forse per attirare l’attenzione non solo del pubblico più affezionato ma anche di una fascia più giovane. A tal proposito spicca Madame, diciottenne rapper emergente, ma a Sanremo tra i big in gara ci saranno anche Renga, Arisa e Orietta Berti.

Gli ospiti di Sanremo 2021: da Can Yaman a Ibrahimovic

Tanti anche gli ospiti che nelle varie serate si alterneranno sul palco, anche se la gestione da protocollo Covid non permetterà la presenza in contemporanea di due persone.

All’Ariston arriverà l’amatissimo attore turco Can Yaman, ci sarà anche Zlatan Ibrahimovic e poi ancora Alice Campello, Elodie e Achille Lauro, uno dei grandi protagonisti della gara dello scorso anno.

Le co-conduttrici di Sanremo 2021

Non mancheranno, serata dopo serata, delle splendide co-conduttrici che affiancheranno (norme Covid permettendo) Amadeus. Per esempio Naomi Campbell, che inaugurerà il Festival. E ancora Miriam Leone, Diletta Leotta, Matilda De Angelis, Georgina Rodriguez.

Festival di Sanremo 2021: il regolamento

Arrivando alle novità, ce n’è una sostanziale che riguarda il regolamento: torna il televoto da casa. Il Televoto affiancherà la Giuria Demoscopica. La Giuria della Sala Stampa entrerà in scena venerdì 5 marzo, nella serata conclusiva decreterà, insieme alla Giuria demoscopica e ai telespettatori d casa, eleggeranno il vincitore.

Tra i ritorno c’è anche quello della Canzone d’Autore: gli artisti in gara (saranno 20 in totale, più le Nuove Proposte) giovedì 4 marzo si esibiranno interpretando brani che hanno fatto la storia della musica italiana.

Per quanto riguarda le Nuove Proposte, non ci saranno sfide diretti tra gli artisti, ma questi saranno divisi in due gironi da quattro, i primi due di ogni raggruppamento si sfideranno nelle semifinali e i vincitori nella finale da cui uscirà ovviamente un solo vincitore.

Festival di Sanremo: Morgan escluso dall’edizione 2021

Impossibile dimenticare quanto accaduto nel corso di Sanremo 2020, nel corso dell’esibizione di Morgan e Bugo. Il testo modificato dall’ex Bluvertigo, Bugo che lascia il palco, la performance che si interrompe costringendo poi Amadeus a considerare la canzone in gara eliminata. Nel 2021 Morgan non ci sarà: escluso, non le ha mandate a dire al conduttore, pubblicando anche i messaggi mandati al direttore artistico.

Morgan Castoldi
Morgan Castoldi

Fonte foto: https://www.facebook.com/festivaldisanremo/

TAG:
Festival di Sanremo

ultimo aggiornamento: 04-02-2021


L’ultimo Paradiso: Riccardo Scamarcio protagonista del film Netflix

Sanremo 2021, il protocollo anti-Covid: mascherine, distanziamento e niente pubblico