Fantasie erotiche che diventano realtà: le più diffuse tra gli Italiani

Grazie al web, quelle che un tempo erano solo fantasie erotiche oggi spesso diventano realtà. Vediamo quali sono le più comuni tra gli Italiani.

chiudi

Caricamento Player...

Grazie al web e in particolare ai siti di dating, oggi è molto facile trasformare in realtà le fantasie erotiche. Questo è quello che emerge da un’indagine di C-date, famoso sito di incontri, riportata su VanityFair.it.

C-date ha intervistato circa 1.000 italiani, uomini e donne, di età compresa fra i 18 e i 60 anni, chiedendgli quali fossero le loro fantasie sessuali e quali fossero ruisciti a mettere in pratica.  I risultati sono sorprendenti, vediamo!

Le fantasie erotiche più diffuse

fantasie erotiche

La fantasia erotica più diffusa a quanto pare è fare sesso con uno sconosciuto, che è anche quella che più facilmente diventa realtà. Il 49% delle persone intervistate ha infatti dichiarato di aver avuto almeno una volta un incontro sessuale con persone conosciute online. Molto diffusa, ma anche quasi sempre messa in pratica senza problemi, la fantasia di utilizzare sex toys, che possono essere facilmente acquistati online. Gettonatissimi, poi, il sesso in luoghi pubblici e quello a tre.

In particolare, il 44% delle donne ha ammesso di utilizzare sex toys, il 34% degli uomini ha dichiarato di aver fatto sesso in luoghi pubblic (in primis nei camerini dei negozi), 37% delle donne ha fatto sesso a tre e il 26% ha praticato il bondage. Non è più un tabù nemmeno girare un video porno amatoriale: il 18% degli uomini e delle donne ha detto di averlo fatto.

Amatissimo dagli uomini il ruolo di sottomessi: ben il 7,8% degli intervistati ama farsi dominare. A sorpresa, il 7,4% delle donne ha frequentato locali per scambisti. Infine, l’8,6% degli uomini ha fatto sesso con una donna di un’etnia diversa dalla sua e l’11,1% delle donne ha avuto un’esperienza omosessuale.

Ma quanto sono frequenti le fantasie erotiche? Ad averle più volte in una giornata è il 62,2% degli uomini, mentre le donne sono il 48,1%. Quelli che durante il giorno, invece, non pensano mai al sesso sono solo il 7% delle donne e meno del 3% degli uomini, a patto che abbiano detto la verità.