Fabrizio Corona ha rivelato dei dettagli inediti sul suo passato, compreso il presunto omicidio commissionato ai suoi danni.

Al Corriere della Sera Fabrizio Corona – di cui è uscita la nuova autobiografia, Come ho inventato l’Italia – ha raccontato alcuni retroscena scioccanti riguardo al suo passato. Anzitutto l’ex Re dei paparazzi ha fatto sapere che, secondo lui, qualcuno lo vorrebbe morto, specie dopo i tanti anni da lui trascorsi in carcere con criminali di ogni specie: “Questa è gente che se la prende. Tanti mi vorrebbero morto”, ha confessato, e a seguire ha parlato del presunto omicidio che sarebbe stato commissionato ai suoi danni:

“Un tale mi dice che c’è uno pesante di una famiglia balorda che mi vuole parlare. Mi dice: sono venuti due albanesi per comprare una pistola e noi, prima di vendere una pistola, vogliamo sapere a che servirà. […] A che serviva? A spararmi. Immagino a gambizzarmi. […] Io penso che morirò ammazzato”, ha confessato Fabrizio Corona.

FABRIZIO CORONA
FABRIZIO CORONA

Fabrizio Corona: i retroscena oscuri del suo passato

In occasione dell’uscita della sua ultima autobiografia Fabrizio Corona si è confessato a Candida Morvillo per il Corriere della Sera, rivelando i suoi demoni e i retroscena più bui del suo passato. Stando a quanto affermato dall’ex Re dei paparazzi – oggi ai domiciliari – gli sarebbero persino giunte voci di qualcuno che avrebbe acquistato un’arma al fine di ferirlo o farlo fuori. A detta di Fabrizio Corona anche tra le conoscenze da lui fatte in carcere ci sarebbero persone poco raccomandabili, e tra queste di certo qualcuno non lo vorrebbe vedere in vita:

“Ho fatto sei anni di carcere, anche in quelli di criminali efferati, gente di cui ho dovuto essere amico per salvare la pelle e che, quando escono, sanno dove trovarmi”, ha dichiarato nella sua confessione shock.

Le storie d’amore con Belen e Nina Moric

Al Corriere della Sera Corona ha confessato anche come avrebbe vissuto gli amori per due delle donne più note dello show business italiano: Belen Rodriguez e la madre di suo figlio Carlos, Nina Moric. Stando a quanto rivelato dall’ex Re dei paparazzi quello provato per le due non sarebbe stato “vero amore” bensì un sentimento dovuto alla popolarità che entrambe avevano iniziato ad avere:

“Sono progetti anche gli amori. Confondi le cose. Ti innamori degli altri che si innamorano della tua storia. Io, più Belén Rodriguez o Nina Moric diventavano famose, più le amavo. Ma ora so che non era vero amore”, ha dichiarato.


Christian De Sica: “Maledetto Coronavirus, ha colpito anche me”

Alessia Marcuzzi, a 48 anni senza veli: la foto da capogiro