Cristalli, trasparenze, colori basic e vitaminici: sul palco dell’Eurovision c’è spazio per tutti i trend di stagione.

La seconda serata dell’Eurovision, seconda semifinale della kermesse, si è conclusa inaspettata per noi italiani, contro ogni previsione: Achille Lauro in rappresentanza di San Marino in un look strepitoso by Gucci ha calcato il palco del contest europeo con una performance spettacolare curata sotto ogni aspetto, senza riuscire però ad accedere alla finale di domani. La moda, a partire proprio dal cantante romano, è stata ancora una volta grande protagonista, dai presentatori ai cantanti internazionali che si sono esibiti.

Eurovision 2022, I look dei presentatori nella seconda semifinale: Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini

Sin dalla prima sera la conduzione del trio di presentatori composto da Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini ha fatto faville: dinamici, preparati e anche attenti a scegliere un look al passo con la spettacolarità dello show. Gli abiti scelti da Laura Pausini, realizzati per lei da Alberta Ferretti, erano stati svelati in anteprima: voluminosi, luminosi, si sono sposati armoniosamente all’atmosfera dello show e ne abbiamo potuto ammirare ancora di più l’effetto scenografico.

Alessandro Cattelan ancora una volta punta su Armani, indossando uno smoking dal bavero ricoperto di strass silver, camicia alla coreana e pantaloni impreziositi ai lati dagli stess strass della giacca. Un completo da sera giovanile e glamour, perfettamente in linea con il suo stile di conduzione fresco e brillante. Mika invece punta un completo verde lime dal taglio sartoriale con camicia alla coreana e foulard, un outfit pop e vitaminico nel pieno rispetto del suo tradizionale dress code.

Total White per Israele, Serbia e Australia, dress di specchi per Emma Muscat

Il bianco è una delle nuance che insieme all’immancabile nero ha dominato la serata: non solo Mika e Laura Pausini puntano sul candore di questa nuance per il loro duetto, ma anche la cantante serba Konstrakta sceglie un look total white con camicia dalle spalline pronunciate impreziosita da un accessorio floreale e il cantante Israeliano Michael Ben-Davide, in uno smoking bianco composto da pantalone, camicia e corsetto.

– Ma il look total white da favola è quello del cantante australiano Sheldon Riley: per il suo pezzo dall’animo soul, il cantante indossa una retina di cristalli davanti al viso che toglie solo dopo la sua intensa performance. Un look di ghiaccio il suo, con uno smoking maschile genderless composto da blazer crop e una gonna pantalone con volant in piume.

– Scintillante Emma Muscat, rappresentante per Malta, con un mini dress nude dall’orlo asimmetrico ricoperto di specchi e sneakers silver per un look shiny e glam. Le fa eco la svedese Cornelia Jakobs a proposito di scintillii, in un dress code sporty chic a piedi scalzi composto da top sfrangiato e ricoperto da cascate di cristalli su top nero lucido e sportivo ed un paio di pantaloni baggy. Uno di quei look non troppo impegnativi ma desiderare di voler replicare ora e subito.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-05-2022


Laura Pausini: tre look da sogno firmati Alberta Ferretti per la seconda serata dell’Eurovision 2022

Da Charlotte Casiraghi a Chiara Ferragni: tacchi alti+jeans è il look evergreen più chic della bella stagione