Elisa Isoardi spiava il telefono di Matteo Salvini: fidanzata gelosa

Elisa Isoardi, fidanzata gelosa. “Ho spiato il telefono di Matteo (Salvini)”

In un’intervista rilasciata a Un giorno da pecora la conduttrice de La prova del cuoco ha raccontato di essere stata una fidanzata, come tutte le altre, gelosa e curiosa. Cosa ha trovato nel telefono di Salvini? Alcune cose che l’hanno fatta arrabbiare.

Elisa Isoardi è stata una fidanzata gelosa. Ad averlo confessato è stata la stessa conduttrice de La prova del cuoco che ha parlato del periodo in cui ha condiviso la sua vita con l’ex vicepremier Matteo Salvini. La Isoardi, come la maggior parte delle donne, si fidava del suo compagno, ma ogni tanto controllava il suo telefono senza che lui lo sapesse.

Elisa Isoardi: “Conoscevo la password del suo telefono”

Elisa Isoardi, ospite nel programma radiofonico Un giorno da pecora, ha raccontato del periodo in cui è stata la fidanzata di Matteo Salvini e delle scenete di gelosia che ha fatto al leader della Lega.

“Conoscevo la password del suo telefono, ma lui non lo sapeva. [..] Ci ho trovato quel che dovevo trovare e ho fatto le scenate che dovevo fare, come fanno tutte le coppie e come fanno le donne gelose. [..] Gli ho spaccato il telefonino troppe volte”.

Elisa Isoardi e Matteo Salvini: “Siamo in buoni rapporti”

Tutti ricorderanno la foto che Elisa Isoardi ha deciso di pubblicare sul proprio profilo Instagram che riprendeva un momento intimo tra lei e il suo allora fidanzato. In quel’’occasione, però, la conduttrice era stata ripresa per il suo eccessivo voler mostrare e per il fatto che al suo fianco non c’era uno sconosciuto ma un leader politico. Ma la Isoardi non è mai stata d’accordo con queste voci e parla anche dei rapporti tra lei e l’ex fidanzato:

“Era un momento normalissimo che è stato interpretato male. [..] I nostri rapporti sono rimasti civili e cordiali. Se l’altro giorno quando non è stato bene gli ho scritto? Certo, ci mancherebbe. [..] La mia vita non è mai cambiata è come prima. Ho sempre fatto quello che dovevo fare, ho sempre lavorato. Le storie finiscono e si va avanti, non è un problema”.

ultimo aggiornamento: 21-10-2019

X