Edizioni della moneta da 5 Euro italiana

Dal 2003 al 2015 i temi più famosi scelti per una moneta da collezione

chiudi

Caricamento Player...

Edizioni della moneta da 5 euro italiana: i temi scelti per essere rappresentati su questa moneta in argento sono stati tutti incentrati sulla storia, sulla cultura e sull’arte italiana. Ogni anno venivano scelti dai due ai quattro temi ed emessi numeri variabili di esemplari.

Edizioni della moneta da 5 euro italiana: dal 2003 al 2008

Nei primi 5 anni della sua realizzazione, la moneta da 5 euro ha commemorato, oltre a temi di ampio respiro storico e politico, soprattutto temi a carattere sportivo. Le prime due edizioni della moneta da 5 euro infatti rappresentarono rispettivamente “l’Europa del Lavoro”e “L’Europa dei popoli”. Negli anni successivi, e in particolare nel 2005, si celebrarono i giochi olimpici di Torino 2006 i mondiali di calcio del 2006.
Nel 2006 la vittoria dell’Italia nel campionato mondiale di calcio fu commemorata con una tiratura di 18.000 esemplari e il Sessantesimo anno della Repubblica con una tiratura di 27.800 esemplari.

Il 2007 e il 2008 furono dedicati alla celebrazione della nascita di personaggi che hanno fatto la storia della repubblica e della cultura italiana: Giuseppe Garibaldi, Anna Magnani, Antonio Meucci e, sempre nel 2008 fu celebrato il Sessantesimo anno della Costituzione Italiana.

Edizioni della moneta da 5 euro italiana: dal 2009 al 2015

Negli ultimi cinque anni della sua realizzazione la moneta da 5 euro vide cominciare e continuare il ciclo “Italia delle Arti”, che celebrò le più belle città e regioni italiane con tirature da 7.500 esemplari. La prima moneta di questa serie fu dedicata Napoli, edita nel 2010.
Il 2011 celebrò il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia e il 2012 la presentazione degli affreschi della Cappella Sistina, nonché l’unificazione monetaria italiana.
Il 2013 avrebbe celebrato il centocinquantesimo anno della nascita di Gabriele d’Annunzio e le bellezze di Sicilia.
Il 2014 ha celebrato San Fruttuoso di Liguria e i giardini di Villa Lante, mentre il 2015 la rilevanza artistica e storica di Perugia.

Fonte immagine di copertina: Zecca dello Stato