Dior vola a Shanghai e presenta la Pre-Fall 2021 in occasione della fashion week, sfilando davanti a 1000 persone: un assaggio di un inverno 2021 pop scintillante.

Luminosità, colori e scintillii continuano ad essere i codici estetici prediletti per le prossime collezione autunno/inverno 2021, di cui Dior per la Shanghai Fashion Week ha deciso di dare un assaggio autunnale davanti a 1000 persone, lì dove la normalità pur se gradualmente è ripresa.

Così all’interno del Long Museum West Bund nel cuore di Shanghai, si è aperta la prospettiva e la speranza della ripresa che attendiamo anche qui. Un momento da celebrare ed onorare con una collezione colorata e funky, riscoprendo i ricordi della direttrice creativa Maria Grazia Chiuri che ha ripensato agli anni ’70 – eccoli che ancora ritornano – intepretatati da Elio Fiorucci allora ed oggi rivisti da Dior.

Dior alla Shanghai Fashion Week: una pre-fall funky ispirata a Fiorucci

Maria Grazia Chiuri si ispira ad Elio Fiorucci per confezionare un’anteprima autunnale 2021 che arriva decisamente a sorpresa, dal momento che Dior non aveva mai realizzato una sfilata per una pre-collezione, un’idea che va decisamente controcorrente rispetto alle tendenze digitali che il mondo del fashion sta preferendo. Così viene allestito un set da discoteca dove rivive l’emporio moda di Elio Fiorucci degli anni ’70 con le sue trasparenze, tonalità acide e look rock pop.

Per l’occasione Maria Grazia Chiuri chiama a rapporto per quella che è stata definita una boogie night le star locali Zhang Ziyi, Ora Yang e Karry Warry dei TFBoys, che in questo bagno di colore e disco fashion ne sono perfetti interpreti già per vocazione e mestiere. E quest’Autunno in anteprima di Dior continua un discorso già iniziato da Dolce e Gabbana che pur aveva scelto un set disco per una collezione sgargiante: dall’argento del duo, già nuance di conclamata e prossima tendenza, le paillettes si riprendono la scena che questa pandemia le ha rubato.

Dior, l’autunno 2021 in anteprima è un inno alla danza della vita

E a noi tocca prendere appunti e rubare le tendenze, a cominciare dai berretti neri in paillettes e con velette che accompagnano quasi ogni look in passerella, passando per i panta capri a rete neri da indossare sotto gonne midi plissettata, che danzano al solo movimento. Si cammina e si balla su scarpe d’argento s’intende, indossando top con rifiniture trasparenti completamente luccicanti.

Anche i mini bomber leggeri vengono invasi dalle paillettes insieme a gonne, pantaloni e shorts, anche questi da abbinare ad un paio di calzini lunghi a rete. Anche l’iconica borsa Lady D si adatta al mood scintillante, magari abbinandola ad una jumpsuit dal design hi-tech e in totally argento.


Consigli per gli acquisti: guardaroba floreale primavera/estate 2021 edition

Mango Committed: il brand spagnolo punta su collezioni sostenibili permanenti