Costumi da bagno quali sono i modelli giusti per il nostro corpo

Con l’estate che si avvicina, cresce il nostro desiderio di tuffarci nell’acqua del mare e prendere la tintarella sotto i caldi raggi del sole. Per far ciò, però, una tappa si rende obbligata: recarsi nei più disparati negozi di intimo e abbigliamento per acquistare un capo fondamentale come il costume da bagno. Che sia intero, tankini, bikini o trikini, il costume da bagno è amatissimo dalle donne non solo come indumento legato all’immersione in acqua ma anche come capo indispensabile e facente parte di un perfetto abbigliamento casual.

Costumi da bagno quali sono perfetti per donne con i fianchi larghi

Una delle caratteristiche sicuramente più comuni nelle donne mediterranee è sicuramente il fatto di aver i fianchi più o meno larghi. Tuttavia, si tratta di un difetto-pregio che in alcuni casi va accentuato. Via libera allora ad un costume intero con delle aperture laterali o ad un trikini unito alla slip da una fascia di tessuto sottile. Da evitare, invece, i costumi con i laccetti (perfetti per le ragazze molto magre) e scegliere quei costumi con slip semplice e reggiseno capace di dare volume al seno in maniera tale da focalizzare l’attenzione sulla parte superiore del corpo a discapito di quella inferiore (meno perfetta).

Costumi da bagno quali sono i migliori per le donne che hanno poco seno

Se il vostro problema principale è quello di avere poco seno, via libera ai due pezzi con reggiseno a fascia. Attenzione però: scegliete quelle fasce ad effetto riempitivo e con frange, paillettes o comunque con tutto ciò che sia capace di dare un effetto ottico riempitivo e non di appiattimento. Via libera anche alle fantasie ed ai mix di colori che sono in grado di far apparire il seno più florido di quanto non sia in realtà.


Occhiali da sole Quali sono

Aprile, un week end culturale a Napoli