Come fare costume all’uncinetto

Il costume da bagno realizzato con la tecnica dell’uncinetto è senza dubbio sexy e di moda. Come fare ad averne uno personalizzato?

chiudi

Caricamento Player...

Se crediamo nelle nostre capacità artistiche, possiamo azzardarci a realizzare un bikini all’uncinetto tutto nostro. Come fare? Prima di tutto prendete le misure. Se sapete già la vostra taglia, partite dal fatto che per convenzione si parte sempre dalla taglia 40. Se portate la 42, aggiungete 2 centimetri di lavorazione, se portate la 44 aggiungetene 4 e così via.

Possiamo prendere un filato di cotone 5, ovviamente del colore che desideriamo. Dopodiché usiamo un uncinetto n. 2 1/2 per l’esecuzione. Dobbiamo procedere tramite i punti a catenella, maglia bassa, alta e maglia semplice.

Per il reggiseno, basta lavorare alternatamente una riga a maglia bassa e una a maglia alta, dopo circa 20 punti catenella. Una volta raggiunte le 14 righe, possiamo procedere senza più voltare il lavoro per formare la coppa.

Creando due parti uguali, dobbiamo assicurarci che siano sempre simmetriche. Attenzione alle ultime due righe: la base dev’essere dritta e avere un poco di rifinitura.

Per lo slip, va benissimo una 20ina di punti a catenella, dopodiché alterniamo una riga bassa e una alta. Anche lungo le sgambature dobbiamo ricordarci di lavorare una rifinitura.

Non dimentichiamoci dei laccetti. Sia per il reggiseno, sia per lo slip alla brasiliana, servono dei cordini di cotone sempre realizzati all’uncinetto per legare il bikini. Niente panico, se non siamo pratiche: esistono dei manuali ad hoc per facilitare le principianti.