Che cos’è la Mannequin Challenge

Il nuovo trend che fa impazzire il web

chiudi

Caricamento Player...

Dopo la Ice Bucket Challenge e l’Harlem Shake, Internet è nuovamente scosso da un fenomeno social che interessa persino le celebrità. Si tratta della Mannequin Challenge, letteralmente la sfida del manichino. Da Adele a Hillary Clinton, l’intero star system americano si è fatto trascinare, e di rimando anche le persone comuni. Ma che cos’è esattamente e chi ha dato il via a questa strana tendenza? Secondo alcuni, sembra quasi tratta da un film d’azione fantascientifico!

Come è nata e come funziona

Sembra che il primo video della #MannequinChallenge (hashtag usato su Twitter e Instagram) sia stato pubblicato da alcuni studenti di Jacksonville, in Florida. Risalente al 12 ottobre 2016, ha dato vita in poco più di un mese a un trend incredibilmente popolare. Le regole sono semplici: filmare più persone possibili assolutamente immobili, come se qualcuno le avesse fermate mentre stavano facendo qualcosa. Guardare il cellulare, leggere, cucinare, parlare: più la posa è assurda, meglio è. In sottofondo, obbligatoria la canzone Black Beatles del duo hip-hop Rae Sremmurd.

Mannequin Challenge delle celebrità

Attori, cantanti, presentatori e persino politici americani sembrano adorare questa sfida social. Tra le star del mondo della musica, si sono cimentate le ex Destiny’s Child, Adele, Britney Spears e Paul McCartney. Anche i presentatori di talk show Ellen Degeneres e James Corden hanno pubblicato dei video. La prima, di una partita di ping pong “congelata” nel tempo, e Corden dell’intero staff dietro le quinte del suo Late Late Show. Stessa cosa per il cast del Saturday Night Live, e per attori come Robert DeNiro, Tom Hanks e Rita Wilson. Ma la Mannequin Challenge più “illustre” non può che essere quella di Hillary Clinton, in posa plastica sull’aereo della sua campagna elettorale. Con lei, anche Bill Clinton e Jon Bon Jovi.

Fonte foto: https://vimeo.com/190804943