Il branzino al cartoccio

Perché preferire questo metodo di cottura?

chiudi

Caricamento Player...

Il branzino al cartoccio è un piatto gustoso e saporito, che conserva intatti profumo e morbidezza del pesce.

Le migliori tecniche di cottura per il branzino

Questo pesce è apprezzato per la consistenza compatta della sua carne e per la delicatezza del suo sapore, soprattutto se allevato o pescato in acque dolci.
Le caratteristiche organolettiche della sua carne vengono esaltate da cotture delicate e condimenti molto semplici, che lo rendono un’ottima pietanza estiva e, in occasione delle feste natalizie, una tradizionale portata della cena della vigilia o del pranzo di Natale.

La cottura al forno è una delle tecniche più utilizzate e versatili. La cottura al cartoccio (che consiste nell’avvolgere il pesce condito in uno strato di carta da forno e in un ulteriore strato di stagnola e procedere alla cottura in forno) è ottima per mantenere la tipica morbidezza di questa carne. La cottura al cartoccio ha il pregio di non lasciar disperdere gli aromi del pesce, che rimangono all’interno della carne insieme all’acqua di cottura.
Data la semplicità della preparazione è necessario che il pesce sia di buona qualità, perché il sapore della sua carne non sarà in alcun modo coperto da ingredienti fortemente aromatici. Il branzino più fresco ha le scaglie ancora attaccate al corpo, la carne soda, gli occhi lucenti e neri, le branchie rosse o rosa. Il peso medio di un giovane branzino è di 350 – 400 grammi.

Il branzino al cartoccio con limone e finocchietto su un letto di patate

Tagliare a spicchi le patate private della buccia e ungerle abbondantemente con olio d’oliva. Salare, pepare, insaporire con rosmarino e mettere in forno a 190° per circa 25 minuti.
Nel frattempo pulire perfettamente un branzino, sciacquarlo, asciugarlo e riempirlo di finocchietto, rosmarino, limone, sale e uno spicchio d’aglio non privato della sua scorza Una volta condito, il pesce andrà avvolto in carta forno e carta stagnola.
Cotte le patate per i primi 25 minuti, andrà adagiato su di esse il cartoccio e si proseguirà la cottura per altri 30 minuti.