Cosa significa catwalk

Parole e moda: perchè si chiama così?


Logo Zalando 190x52

Sono tante le parole che dal mondo della moda sono entrate nel nostro linguaggio quotidiano. Look, outfit, stylist, make-up artist… Tutte in inglese, perchè quello del fashion è certamente un settore internazionale. Tra questi c’è anche catwalk, letteralmente camminata da gatto. Ma da dove deriva questa strana espressione? E che cosa indica esattamente quando si parla di designer, modelle e sfilate? Per scoprirlo, continuate a leggere questa guida.

Cosa significa catwalk

A dirla tutta, la traduzione di catwalk sembra avere poco a che fare con il mondo della moda. La parola, però, indica quella pedana che le modelle usano per sfilare in mezzo al pubblico. Permette loro di trovarsi più in alto rispetto agli spettatori, così da far ammirare gli abiti indossati più facilmente. La passerella si può chiamare anche runway (da qui il titolo della serie Project Runway), ma qual è il significato di catwalk? A quanto sembra, si usa questa parola perchè le modelle camminano come gatti. In effetti sono sinuose, eleganti e spesso incrociano i piedi proprio come farebbe un felino.

Significato in altri ambiti

In realtà la parola catwalk ha avuto origine al di fuori del mondo della moda. Introdotta nel lessico inglese nell’Ottocento, sembra si riferisse a ponti sospesi per pedoni. Questi ponti collegavano gli edifici soprattutto durante lavori di ristrutturazione ed erano molto stretti. Per questo, si diceva che solo un gatto sarebbe stato in grado di camminarci senza rischiare di cadere, e anche se fosse caduto non si sarebbe fatto nulla! Per fortuna, anche se le modelle cadono il rischio non è così alto, ma è certamente una situazione imbarazzante che tutte cercano di evitare. Purtroppo non sempre ci riescono, e basta andare su Youtube per guardare intere compilation di runway fail: cadute e scivolate nel mondo dell’alta moda!