Cosa fare per Pasqua 2017 in Italia? Fiere e sagre per trascorrere una Pasqua memorabile

Tradizioni gastronomiche, visite guidate e molto altro

Cosa fare per Pasqua 2017 in Italia? Un calendario vasto e articolato di iniziative animerà tutta la penisola, basta solo scoprirle!

Tradizioni nostrane ed estere

Napoli per il quinto anno consecutivo l’associazione Corpo di Napoli organizzerà la Fiera di Pasqua ai Decumani. Si tratta di una serie di percorsi guidati attraverso la parte più antica e affascinante della città, alla scoperta delle osterie tipiche e dei laboratori degli artisti che animano da secoli questa parte della città. Nelle tradizionali botteghe che si allineano lungo i vicoli sarà possibile acquistare prodotti tipici dell’artigianato locale della terracotta: pastori realizzati con tecniche antiche e oggetti d’arte frutto della continua innovazione che anima lo spirito degli artigiani napoletani. La fiera si svolgerà fino al 30 Aprile.

La tradizione anglosassone della caccia alle uova di Pasqua animerà il Castello di Gropparello in provincia di Piacenza, dove si svolgerà la Caccia all’Uovo di Drago Bianco indetta nientemeno che da Mago Merlino. Il vecchio mago ha chiamato a raccolta tutti i giovani che intendono diventare il Cavaliere del Drago perché, secondo il sogno di Merlino, chi trova l’uovo di drago potrà cavalcare il drago che ne nascerà e difendere il castello di Gropparello. La caccia si svolgerà tra Pasqua e Pasquetta, quindi il 16 e 17 Aprile nelle valli e nei boschi che circondano il castello. Sarà possibile anche pranzare in loco nella taverna del castello a patto di prenotare con anticipo.

Cosa fare per Pasqua 2017 in Italia? Incontrare la Bella e la Bestia!

Il Castello delle Sorprese di Buronzo in provincia di Vercelli per la Pasquetta si trasformerà in una foresta incantata: ospiterà infatti uno spettacolo che unisce musica e narrazione dedicato ai bambini che incontreranno il Mago Merlino, Il mago di Oz e Dorothy e potranno partecipare al  Ballo della Bella e la Bestia. Lo spettacolo si rivolge soprattutto alle famiglie con bambini e, se i piccoli hanno meno di 3 anni, per loro l’ingresso è gratuito.