A cosa è dovuta l’insonnia

Tutte le cause e i motivi dietro il disturbo del sonno

chiudi

Caricamento Player...

Accade a molte persone. Può trattarsi di un caso sporadico o di un disturbo frequente e prolungato. I motivi e le cause che determinano un peggioramento della qualità del sonno o la sua completa assenza sono vari e varie le cure. E’ uno dei disturbi più diffusi e chiunque ne ha sofferto almeno una volta; ma a cosa è dovuta l’insonnia non è sempre facile capirlo.

L’insonnia origine, motivi e rimedi

I motivi più comuni del disturbo possono esser ritrovati in un funzionamento sbagliato degli ormoni, sia a causa di disturbi che per normali momenti di alterazioni come in gravidanza o durante il ciclo mestruale.

L’assunzione di cibi pesanti o sostanze come nicotina, alcol e altre sostanze eccitanti che non favoriscono, se prese in modo eccessivo, il sonno.

Anche patologie mediche ed ipertensione sono spesso causa di disturbi. I medicinali assunti in alcuni casi per curare delle patologie possono rovinare la qualità del sonno.

Anche una carenza di melatonina, la sostanza che regola sonno e veglia; può essere causa di insonnia.

Iperattività cerebrale, soprattutto nelle ore precedenti al sonno, passando del tempo davanti a pc, videogiochi e schermi, si rischia infatti di compromettere i ritmi del sonno.

Infine esistono cause psicologiche. Ansia e stress sono spesso sintomi di preoccupazioni e nervosismo motivati da problemi lavorativi o in famiglia e nei rapporti quotidiani.

Se i disturbi sono prolungati bisogna rivolgersi agli specialisti del settore. Indagare i fattori psicologici che sono tra i motivi più frequenti di insonnia. Parlare e confidarsi con qualcuno o con chi può dare risposte preparate.

Esistono farmaci o prodotti naturali che spesso danno sollievo.

Ma spesso si tratta di abitudini sbagliate che possono facilmente essere modificate con la giusta attenzione.