Coronavirus: come disinfettare la spesa per evitare il contagio

Coronavirus e spesa sicura: giusto o no disinfettare tutto? E come?

Come lavare e disinfettare la spesa per evitare il contagio da COVID-19? Il Governo e l’Istituto Superiore di Sanità rispondono alle domande per una spesa sicura.

La paura di essere contagiati dal COVID-19 continua a essere il pensiero principale di moltissimi italiani. Per coloro che non lavorano o lo fanno da casa, il momento più rischioso per essere contagiati è sicuramente quando si va a fare la spesa (o quando la si riceve dopo averla comprata online). E quando si torna a casa? Come bisogna lavare gli alimenti per non correre rischi? A questa domanda hanno provato a rispondere il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore della Sanità.

Lavare la spesa
Lavare la spesa

Per una spesa sicura bisogna partire dal principio e continuare a fare i passi giusti. In un manifesto dell’ISS e tramite un video con protagonista lo chef e rappresentante della Federazione Italiana Chef, Alessandro Circiello, viene spiegato chiaramente come è consigliabile muoversi nel centro commerciale e i passaggi da seguire per disinfettare la spesa a casa.

Coronavirus: come fare la spesa in sicurezza

Se vi fa sentire più tranquilli, anche il manifesto dell’ISS spiega che potete indossare i guanti quando andate a fare la spesa, ma con qualche piccola accortezza. La più importante è quella di ricordarvi, anche con i guanti, di non toccare occhi, naso e bocca.

Bisogna poi tenere bene a mente di mantenere la distanza droplet con altri acquirenti, commessi e cassieri. I guanti infatti, da soli e senza buonsenso, non eliminano le probabilità di contrarre il virus.

Come disinfettare la spesa per il coronavirus

Quando tornate a casa ricordatevi di sfilare i guanti alla rovescia e smaltirli negli appositi contenitori della raccolta indifferenziata, per evitare la contaminazione. Lavatevi poi bene le mani con acqua calda e sapone per eliminare qualsiasi traccia di germi e batteri.

Per quanto riguarda la frutta e la verdura, come riporta il video dello chef Circiello, eliminate il sacchetto dove è riposta, lavatela accuratamente con acqua corrente e posizionatela nel cassetto del frigorifero dedicato a frutta e ortaggi, dopo aver controllati di averlo pulito accuratamente.

Per essere più sicuri potete anche utilizzare delle soluzioni apposta per disinfettare gli alimenti come l‘Amuchina.

Per quanto riguarda gli involucri di tutti gli altri alimenti il poster dell’ISS ricorda che il virus SARS-Cov-2, rimane attivo da qualche ora a qualche giorno sulle superfici che non vengono pulite o disinfettate. Si ricorda tuttavia che è il virus è molto sensibile a disinfettanti a base di cloro o alcool e che quindi si possono facilmente lavare in questo modo per evitare di correre rischi.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 30-03-2020

X