I migliori consigli su come usare gli ombretti in crema: make up perfetto e senza sbavature per look alla moda sensuali e femminili.

L’ombretto in crema rimane un intramontabile anche con la stagione fredda. Impossibile resistere al fascino e alla tentazione delle nuove nuance dell’autunno 2016. Tinte calde e sensuali con giochi cromatici che spaziano dal rosso al marrone per look audaci e determinati. Ottimi anche per chi ha pelle secca e per dare più luce a un ombretto in polvere. Per creare un make up perfetto occhi perfetto è importante sapere come utilizzare gli ombretti in crema. Ecco alcuni consigli su come usare gli ombretti in crema.

Consigli su come usare gli ombretti in crema: usare un primer per fissare il trucco e assicurarvi un effetto a lunga durata.

Non tutte le tipologie di pelle possono permettersi gli ombretti in crema. Per le pelli grasse, infatti, sono sconsigliati perché non vengono assorbiti bene sulla pelle e vanno via dopo poco tempo. Inoltre, si isinuano nelle pieghe della palpebra lasciando un’antiestetica macchia sull’occhio rovinando tutto il make up. Tuttavia, esistono dei semplici stratagemmi per riuscire a portali con stile.

Prima di stendere l’ombretto in crema occorre utilizzare un primer occhi per pelli secche. Se, invece, avete la pelle grassa e non volete rinunciarvi mettete un po’ di cipria. Gli ombretti in crema sono molto facili da applicare e lo si può fare anche con i polpastrelli. Per uno stile più professionale utilizzate pure un pennello morbido. Quando prendete il prodotto dal vasetto non esagerate con la quantità. Ricordate che hanno una consistenza spessa e cremosa e hanno una texture completamente diversa da un classico ombretto in polvere. Basterà quindi prelevare una punta di prodotto e sfumarlo sulla palpebra fissa. Con la punta delle dita, invece, picchiettare sulla parte centrale della palpebra per creare un punto luce.


Zoodles invece della pasta

Come vestirsi per un Battesimo in autunno 2016 a 30 anni