Come vestirsi per lo Yotsu

Nello Yotsu, così come nello Yoga e nel Pilates, la parola d’ordine è “comodità”.

chiudi

Caricamento Player...

Con la nostra guida vi diamo qualche consiglio su cosa indossare durante la pratica Yotsu. I risultati ai quali mira lo Yotsu sono molto diversi dalle classiche attività fisiche da palestra o dallo stretching. Lo Yotsu ricerca l’equilibrio ottimale di mente e corpo e un abbigliamento adeguato può aiutare a ottenere questo obiettivo.

Abbigliamento Yotsu: scegli la comodità e il confort

Per la pratica Yotsu non occorre un abbigliamento specifico come necessitano alcune discipline motorie. Non dimenticate che, in questa pratica, si è tutti uguali e l’importante è lavorare per ottenere un giusto equilibrio energetico.

La comodità è fondamentale: sono banditi abiti aderenti e tessuti che stringono. È consigliabile anche liberarsi da gioielli e orologi, in quanto possono interferire con la pratica. È bene scegliere abiti in cui ci si sente a proprio agio, dal taglio morbido.

I leggins sono un ottimo indumento da utilizzare durante lo Yotsu, in quanto si adattano al corpo e non ostacolano i movimenti. In alternativa, potete scegliere dei semplici pantaloni della tuta. Se avete forme generose evitate scollature troppo abbondanti.

Può esservi utile una felpa o una maglietta a maniche lunghe per i momenti di rilassamento, in cui solitamente si sente più freddo. Lo Yatsu dovrebbe inoltre essere praticato senza calze. Se la cosa vi crea qualche imbarazzo, scegliete calzini morbidi con gommini anti scivolo.

In commercio esistono “capi Yotsu” per tutte le tasche. Se volete qualcosa di nicchia, acquistate capi in tessuti ecologici, i migliori dal punto di vista della qualità. Molti brand di abbigliamento sportivo oggi possiedono linee appositamente realizzate per le pratiche come lo Yoga e lo Yotsu. Le marche low cost propongono capi a prezzi davvero competitivi. Anche in questo caso, prediligete il cotone o il lino.