Come vestirsi in estate per l’ufficio

Possiamo certamente dire che l’estate è arrivata. Eccome se è arrivata! E allora come vestirsi per l’ufficio con questo caldo?

chiudi

Caricamento Player...

Fa davvero caldo e scoprirsi è davvero una tentazione. Ma come facciamo se dobbiamo lavorare in ufficio, magari a contatto con colleghi e capo che ogni giorno ci stanno addosso… insomma, dobbiamo mantenere un certo decoro.

Come possiamo vestirci allora per rimanere professionali, nonostante le alte temperature? Ovviamente togliamoci dalla testa di recarci sul posto di lavoro trasandate e con i capelli legati a cipolla. Va bene la comodità per scacciare il caldo, ma per piacere, un minimo di decoro dobbiamo pur sempre mantenerlo. In secondo luogo, via hot shorts, gonne, top, canottiere e scollature da spiaggia.

Nemmeno i discoparty estivi vanno portati in ufficio, quindi lasciate nell’armadio il minidress e risparmiatelo per il prossimo schiuma party. Anche se sono comodissime, bandite anche le infradito di gomma. In realtà anche le infradito coi lustrini non sarebbero granché apprezzate, meglio dei sandali.

Non dobbiamo portare colori fluo, rischiamo di far venire una crisi epilettica ai colleghi, nè accessori troppo vistosi. Come vestirsi allora? Con il materiale che più di tutti è consono ai luoghi di lavoro è il lino. Fresco ed elegante. Certo, è anche informale, ma se abbinato ad una bella gonna a pieghe al ginocchio o a dei pantaloni a campana a vita alta, sicuramente rivedono l’intera aria del nostro look.

Capelli? Se vogliamo tenerli legati diciamo sì allo chignon classico: curato e ordinato… perfetto.