Come vestirsi se si hanno i fianchi stretti

Che cos’è il fisico a triangolo invertito e come valorizzarlo

Spesso le donne con il fisico “a pera” invidiano quelle che hanno i fianchi stretti, non sapendo che per ogni fisico c’è un problema da risolvere. Quelle che hanno i fianchi stretti, infatti, compensano spesso con spalle molto larghe e devono fare attenzione a cosa indossano. Se siete tra loro, niente paura: ecco i segreti per valorizzare i fianchi stretti accentuandoli rispetto al resto del corpo. La vostra guida al triangolo invertito è qui!

Cosa indossare se si hanno i fianchi stretti

La chiave è valorizzare il punto vita, quindi evitate di coprirlo con giacche molto lunghe che cadono dritte. Optate invece per giacche corte o con elastico intorno ai fianchi. Per quanto riguarda i vestiti, scegliete quelli che stringono intorno al seno ma attenzione a evitare l’effetto pre-maman. Sulle gonne ci sono poche restrizioni, ma se siete basse non comprate le longuette. Inoltre ricordate che a voi non serve snellire la figura, quindi il nero non è necessario, anzi sbizzarritevi con i colori. Idem per i pantaloni: no a quelli neri troppo aderenti o troppo larghi, come i palazzo.

Abbigliamento e accessori per fianchi stretti

Continuiamo con le camicie: consigliate quelle con nodo sotto il seno o quelle normali, ma dentro pantaloni a vita alta. Sfruttate lo scollo a V per far vedere un po’ il petto, ma senza esagerare. Per quanto riguarda le magliette, vanno bene a barca, a madonna e a kimono. Evitate le oversize, le righe orizzontali e i fiocchi o fronzoli sopra il seno. No anche ai maglioni oversize, mentre sì alle calze fantasiose anche a righe o a fantasia. Chi ha i fianchi stretti può permettersi qualunque tipo di scarpa, anche gli ankle boots se le gambe sono slanciate. Perciò, nessuna restrizione sugli accessori!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 30-05-2017

Maria Casella

X