Come vestirsi se si hanno i fianchi larghi

Il segreto per nascondere le curve con stile

chiudi

Caricamento Player...

C’è stato un tempo in cui si pensava che la bellezza equivalesse alla magrezza, ma per fortuna non è più così. C’è spazio anche per le donne curvy nel mondo della moda, con seni prosperosi e fianchi larghi. Queste non sono più qualità da nascondere, ma da sfoggiare con orgoglio! Ovviamente, bisogna sapere come vestirsi se si hanno i fianchi larghi per non accentuarli eccessivamente. Basta qualche accorgimento negli outfit e nella scelta degli accessori per riuscirci.

I capi must-have per chi ha i fianchi larghi

Partiamo dallo scollo a V, che snellisce e distoglie l’attenzione dai fianchi larghi. Ancora meglio se il capo scollato è nero, un colore che come si sa snellisce. Un altro modo per distogliere l’attenzione dal punto vita è accentuare il seno con un bel push-up, ma non esagerate se avete anche il seno prosperoso. Fondamentali poi le decorazioni complesse, quindi sì a top decorati e statement jewels (gioielli di grosse dimensioni). Infine, sminuite la larghezza dei fianchi con pantaloni larghi sulla coscia, camicie lunghe e gonne a trapezio. Creando una silhouette a forma di A, gonne e abiti a trapezio mascherano i fianchi grazie a linee nette e decise.

Cosa evitare quando si hanno i fianchi larghi

Come è ovvio, skinny jeans e pantaloni aderenti vanno indossati solo se avete i fianchi stretti. Lo stesso vale per le gonne: quelle corte e aderenti non vanno bene per le donne curvy! Evitate anche look troppo casual e mascolini e capi oversize: dovete scegliere la taglia adatta a voi, non una più grande. Attenzione poi ai colori sgargianti, specialmente nelle fantasie. L’ideale per snellire, infatti, è un colore scuro e neutro come grigio (talpa o antracite), blu notte, viola profondo. Per i preziosi, invece, consigliati i colori granata e smeraldo.