Come usare i lamponi

Come usare i lamponi in cucina: esaltare al massimo il gusto delicato e particolare del frutto ricco di antiossidanti naturali.

chiudi

Caricamento Player...

I lamponi sono uno degli alimenti con una maggiore quantità di antiossidanti. Si trovano comunemente nei boschi insieme a more e lamponi e fanno parte dei tanto amati frutti di bosco. Oggi sono sempre di più le persone che li amano e che li mangiano a colazione o a merenda. Riuscire a reperirli nei supermercati è oramai facile, anche se il prezzo resta sempre piuttosto elevato.

Ricette e consigli su come usare i lamponi per preparare marmellate, dolci e frullati.

Siete ghiotti di lamponi e volete gustarli tutto l’anno? Preparate allora una buona scorta di marmellata di lamponi. Sicuramente quella fatta in casa secondo i metodi della nonna avrà un sapore unico e speciale. La potrete gustare ogni mattina a colazione e tutte le volte che vorrete. In alternativa potete comprare dei lamponi freschi, lavarli e congelarli, così da averli sempre a portata di mano.

Un’idea per usare i lamponi potrebbe essere quella di renderlo l’ingredienti speciale di torte e crostate. Se, ad esempio, preparate una crostata con della semplice crema gialla potrete cospargere tutta la superficie di lamponi. Il contrasta tra il dolce della crema e l’acidognolo dei lamponi manderà in estasi il palato. In alternativa, si può fare una torta con un cuore di crema e lamponi. Lasciar cuocere per 25 minuti e otterrete una torta strepitosa per la colazione o per una merenda speciale.

Se, invece, volete una merenda light non c’è niente di meglio di un frullato a base di frutta fresca. Mettere nel mixer 50 grammi di lamponi freschi o decongelati, zucchero di canna, ghiaccio, mandorle e zenzero. Frullare il tutto e aggiungere un po’ di menta. Se avete piacere versare nel mixer anche un vasetto di yogurt bianco magro, naturale o di soia, a seconda del vostro gusto.