Come trasformare pareo in abito

Seguire la moda mare è assolutamente necessario per fare bella figura in spiaggia. Come trasformare allora, un pareo in un abito chic?

chiudi

Caricamento Player...

Come fare per trasformare un pareo in un abito sexy e in un capo etno-chic? Semplice, seguendo qualche dritta cool!

Certo, al mare è più semplice, ma chi lo dice che non si possa utilizzare anche in città? Dovunque voi siate, si può assolutamente risultare chic con un semplice pareo!

Ci avete mai pensato a quella moda che viene dall’Africa e dall’Oriente di creare un megaturbante con un coloratissimo pareo? Ecco, il principio è lo stesso. Si possono creare dei pantaloni in stile orientale, allacciando due estremità del pareo a una gamba e le altre due all’altra.

Per un abito in stile kaftano servono ago e filo. Dobbiamo essere pronte a sacrificare il nostro pareo, perché al centro dello stesso si deve operare un taglio di circa 40 cm, quindi addio pareo: stai per essere trasformato completamente! Ripiegare i bordi su se stessi e cucirli – è così che si evita che si sfilaccino. Ed ecco fatto, la mantella è pronta!

Un miniabito sexy si può avere se si passa il pareo intorno al collo, dietro la schiena e dopodiché sul seno. Senza tagliarlo, si può fissare le estremità con un semplicissimo nodo.

Ovviamente le spalline non sono contemplate, si può tra l’altro avvolgere il pareo intorno al corpo come se fossimo appena uscite dalla doccia! Un tocco glam? Una cinturina finissima, oppure una spilla da balia colorata, un fiore o un semplice accessorio fanno di questo metodo il più quotato di tutti!

Se volete essere più sicure, si può avvolgere su una spalla, di modo da creare una versione “monospalla”, appunto.  Divertente, no?