Scopri come togliere il silicone dalle piastrelle in modo semplice e veloce. Cosa serve e come agire per ottenere un lavoro pulito.

Quando ci si trova a fare dei lavori in casa può capitare di trovarsi a chiedersi come togliere il silicone dalle piastrelle. Questo prodotto, infatti, utile per sigillare sanitari, box doccia e altre superfici della casa che lo richiedono, spesso tende a lasciare dei residui. Scopriamo quindi come eliminarli senza rovinare le superfici ed in particolare le piastrelle.

Come togliere il silicone bianco dalle piastrelle: le regole da seguire

Eliminare il silicone dalle piastrelle non è difficile ma richiede una certa dose di pazienza. Si tratta infatti di un lavoro che va svolto con cura e prendendosi il giusto tempo.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

silicone piastrelle
silicone piastrelle

Per farlo è importante procurarsi una spatola o un cutter ed iniziare a tagliarlo con cura lungo i bordi. Fatto ciò si potrà passare a rimuoverlo con le mani.

E se il dubbio riguarda il come togliere il silicone secco dalle piastrelle? In tal caso può essere utile procurarsi un phon abbastanza potente da puntare sulle parti di silicone in eccesso al fine di ammorbidirlo. In alternativa si può provare a spruzzare sulla zona dell’acetone o dell’aceto da cucina. Una volta ottenuto ciò si può proseguire come illustrato in precedenza.

Ovviamente esistono anche prodotti specifici per raggiungere lo scopo. Nella maggior parte dei casi, però, basterà agire in questo modo per ottenere buoni risultati.

Silicone sulle mani? Ecco come toglierlo senza sporcare ovunque

Quando si usa il silicone, capita altrettanto spesso di sporcarsi le mani. Per eliminare gli eccessi, basta strofinare le stesse con l’acqua calda, ripetendo più volte l’operazione. In caso di silicone secco, l’aceto torna ancora una volta a rivelarsi utile, rendendo il lavoro più semplice.

E per i vestiti? Sembrerà strano ma metterli nel freezer per poche ore aiuta il silicone ad indurirsi ulteriormente. Una volta estratto dal congelatore, basterà grattarli via con le unghie o con l’aiuto di un coltello senza lama per vederlo staccarsi con molta più semplicità di quanto si pensa.
Con questi trucchi, applicare il silicone non sarà più un problema e la casa risulterà più linda e ordinata.


Afta: i rimedi naturali più efficaci da applicare per curarla

Verruca: i rimedi naturali da applicare per eliminarla velocemente