Tutti gli usi dell’aceto e le sue proprietà

Come utilizzare l’aceto e sfruttarne al meglio tutti i benefici: dalla cura della persona a una perfetta igiene casalinga.

L’aceto è uno dei prodotti più utilizzati da sempre per la pulizia della casa e la cura della persona. Grazie alle sue portentose proprietà disinfettanti, sbiancanti e igienizzanti si presta a moltissimi utilizzi. Per sfruttarne al meglio i benefici si consiglia di utilizzarlo diluito con un po’ di acqua senza l’aggiunta di altri prodotti. Potrete così ritrovare il piacere di avere superfici brillanti e splendidi con un solo prodotto. Inoltre, per i capelli e il catarro è un vero toccasana.

Vediamo alcuni rimedi della nonna per utilizzare questo magico prodotto ogni giorno e goderne le sue portentose proprietà.

Aceto: proprietà

– Grazie alle sue proprietà sgrassanti e disinfettanti è ottimo per la pulizia di ogni tipo di superficie. Dalla cucina al bagno riesce a eliminare anche lo sporco più ostinato.

Aceto
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bottiglia-bottiglie-aceto-olio-589/

– Non da meno anche le proprietà sbiancanti che vi permetteranno di ottenere risultati sorprendenti per quanto riguarda la pulizia di superfici in vetro o in marmo.

– Le proprietà rigeneranti e rinforzanti rendono l’aceto di mele ideale per la cura e la bellezza dei capelli.

– Infine, le proprietà antibatteriche e disinfettanti lo rendono un valido alleato in caso di catarro in quanto vi aiuteranno a liberare le vie respiratorie.

Superfici brillanti e igienizzate

– Le proprietà sgrassanti lo rendono ideale per la pulizia del frigorifero. Sarà sufficiente avere un panno in microfibra o in cotone. Procuratevi un recipiente e versate l’acqua a temperatura ambiente e unite l’aceto. Immergere il panno nel recipiente e passatelo direttamente sulle superfici. Se fosse necessario ripetere l’operazione ancora una volta. Può essere utile anche tenere a portata di mano un flacone spray con il preparato da usare al volo.

– Ottimo per avere vetri brillanti. Fate bollire un litro d’acqua, lasciate riposare per un paio di minuti e versate un bicchiere di aceto bianco. Quando sarà diventato tiepido immergete il panno in micro fibra nel preparato, strizzarlo e passarlo sui vetri.

Cura e bellezza della persona

– Per avere una chioma folta e fluente preparate un impacco unendo mezzo litro di aceto alla stessa quantità di acqua e lasciate in posa per circa venti minuti. Un trucco per stemperare l’odore intenso dell’aceto è quello di aggiungere del miele. Questo andrà inoltre a nutrire maggiormente il capello e a migliorarne la morbidezza.

– Ideale anche per disinfettare e sciogliere il catarro. Versatene un quarto in un bicchiere e unite tre quarti di acqua e fate dei gargarismi due volte a giorno.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bottiglia-bottiglie-aceto-olio-589/

ultimo aggiornamento: 05-04-2019

X