Come si usa lo sciroppo di fragole?

Un tocco scarlatto per rendere più belli e più buoni i dolci fatti in casa

chiudi

Caricamento Player...

Come si usa lo sciroppo di fragole? Lo sciroppo di fragole è adatto a guarnire dolci freschi ed estivi come cheescake, tiramisù e gelati. Si abbina molto bene anche ai pancake.

Sciroppo di fragole, a metà tra topping e marmellata

Possiamo considerare lo sciroppo di fragole una marmellata molto viscosa o, al contrario, uno sciroppo particolarmente denso. La particolarità di questo prodotto consiste nel fatto che la polpa filtrata delle fragole dona allo sciroppo una consistenza molto più corposa rispetto al topping aromatizzato ai frutti rossi che si può acquistare normalmente in commercio. Rispetto ai topping industriali naturalmente lo sciroppo di fragole preparato in casa è completamente privo di coloranti e di conservanti ed è possibile variare la quantità di zucchero in esso presente per adeguarlo al gusto o a specifiche preparazioni dolciarie.

Come si usa lo sciroppo di fragole?

L’utilizzo più spettacolare per lo sciroppo di fragole è certamente la decorazione di coppe gelato o di cheescake. Sul gelato andrà versato a filo perché coli naturalmente, mentre sulle cheescake andrà distribuito in maniera uniforme creando uno strato compatto il cui colore contrasterà meravigliosamente con il corpo candido del dolce.
In alcune preparazioni destinate alla cottura in forno è possibile utilizzare lo sciroppo di fragole come ingrediente aromatico, aggiungendone una piccola quantità all’impasto di dolci o di muffin. In questo caso lo sciroppo andrà aggiunto per ultimo ed amalgamato molto bene, quindi bisognerà tener presente che i tempi di cottura del dolce potrebbero aumentare leggermente perché lo sciroppo avrà reso più umido e morbido l’impasto.
I pancake invece sono tradizionalmente serviti con sciroppo d’acero e colatura di burro, con il piccolo inconveniente che lo sciroppo d’acero non è sempre facilmente reperibile nel nostro paese: lo sciroppo di fragole è in questo caso un ottimo sostituto.
Un discorso a parte merita il tiramisù allo sciroppo di fragole: in questo caso andrà fatto bollire molto poco per mantenerlo abbastanza liquido perché servirà ad inzuppare i savoiardi esattamente come nella ricetta tradizionale per il tiramisù si fa con il caffè. E’ possibile rendere leggermente alcolico lo sciroppo di fragole aggiungendo una piccola quantità di limoncello.