Come si intitola il nuovo libro di Harry Potter?

Un copione teatrale per continuare a sognare

chiudi

Caricamento Player...

Come si intitola il nuovo libro di Harry Potter? “The Cursed Child” non è un vero e proprio libro: si tratta del testo teatrale sul quale si basa l’omonimo spettacolo che dal 30 Luglio è in scena a Londra.

Un cambio di linguaggio importante

Dopo aver narrato l’epopea del suo personaggio più famoso in sette libri, J.K. Rowling ha partecipato alla stesura di “The Cursed Child” cimentandosi per la prima volta con un linguaggio – quello teatrale – che non ha mai sperimentato in precedenza.
Il motivo di questo cambio di rotta sta forse nel desiderio di rendere visibili e tangibili quei personaggi a cui gli appassionati di tutto il mondo si sono affezionati ma che sono stati “messi in scena” soltanto attraverso lo schermo cinematografico.

Gli appassionati della saga quindi avranno modo di toccare quasi con mano i propri beniamini, che ritroveranno più adulti e maturi dopo ben 19 anni dalle vicende che si sono svolte in “Harry Potter e i Doni della Morte”.

Come si intitola il nuovo libro di Harry Potter?

“The Cursed Child”, ovvero “il ragazzo maledetto” che da il titolo alla piece teatrale è Albus Severus Potter, ovvero il figlio secondogenito di Harry Potter e Ginny Weasley. Il suo difficile rapporto con il padre e con la pesante eredità del suo cognome sarà il centro gravitazionale attorno a cui si sviluppano le vicende rappresentate dallo spettacolo.
Come si legge sul sito ufficiale della piece, “padre e figlio impareranno la scomoda verità: a volte, l’oscurità viene da luoghi inaspettati”. Albus Severus Potter intraprenderà azioni che influenzeranno (attraverso l’azione di un potente Giratempo) sia il presente sia il futuro e che lo porteranno a interrogarsi profondamente su se stesso e sulla propria natura.
Le vicende di “The Cursed Child”, esattamente come quelle de “I Doni della Morte”, sono divise in due parti: è indispensabile quindi vedere due spettacoli per scoprire fino in fondo lo svolgimento della storia.

Fonte immagine di copertina: Eva