Come scegliere le gonne midi

Come scegliere le gonne midi dell’estate: tanti modelli perfetti per ogni donna.

Tornano di moda anche quest’anno le gonne midi degli anni Quaranta e Cinquanta in versione moderna. Questo capo è scelto da molte donne e ragazzine che amano giocare con la gonna midi per creare look casual, sportivi ed eleganti. Sicuramente non tutti i modelli sono appropriati a certe situazioni e la linea giusta va scelta in base alla propria silhoutte. Per contesti formali evitate assolutamente tessuti in licra o cotone stretch, che invece sono più adatti a look giovanili da giorno. Scegliete invece modelli in pelle, in tessuto rigido o aderente per le occasioni speciali. Vediamo come scegliere le gonne midi per look femminili e all’ultima moda.

Ecco come scegliere le gonne midi per creare look all’ultima moda freschi e giovanili.

Se siete alte e avete delle gambe slanciate allora potete permettervi una gonna fino a metà polpaccio che vi darà un’aria sbarazzina e più giovane. Molto di moda il modello a vita alta che fascia i fianchi rendendovi ancora più sexy. Se invece non siete molto alte evitate assolutamente la gonna midi che arriva a metà polpaccio perché tende ad “accorciare”, preferite invece una lunghezza appena oltre il ginocchio. Regalatevi l’effetto di qualche centimetro in più scegliendo un modello con uno spacco laterale e a vita alta. Se avete i polpacci grossi sicuramente un modello che arriva a metà polpaccio riesce a dare un effetto ottimo più snello. Per completare l’outfit abbinate un paio di scarpe con lacci alla caviglia che arrivano fino al polpaccio lasciandolo un po ‘scoperto e farlo sembrare più affusolato.

Per quanto riguarda i colori potete scegliere o il classico color block abbinando ad esempio una gonna midi blu ad una camicetta bianca, oppure scegliete una midi a tinta unita e giocate con i contrasti e con le fantasie floreali della nuova stagione per ricreare look freschi e leggeri da sfoggiare al mare o in città.

Fonte immagine copertina: Zara

ultimo aggiornamento: 11-07-2016

Elisa Mahagna

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X