Come riutilizzare il pane raffermo in cucina: ricette dolci e salate

Pane raffermo, altro che buttarlo! Riutilizziamolo al meglio

È possibile riutilizzare il pane raffermo in molte ricette: vediamo tutti i consigli per non sprecare questo alimento povero…

Fin dall’antichità conosciamo molte ricette col pane raffermo, create apposta per non sprecare questo prodotto. È l’alimento che, sulle nostre tavole, avanza maggiormente, inoltre il giorno dopo diventa duro e non è più gradevole da mangiare.

C’è chi lo dà agli animali domestici o alle galline, ma non tutti ovviamente le abbiamo: in ogni caso, state tranquilli, perché con il pane secco si possono fare tantissime cose e creare ricette sfiziosissime! Vediamo dunque come riutilizzarlo al meglio ed evitare inutili sprechi di cibo!

Come utilizzare il pane raffermo

Il pane vecchio si può utilizzare i mille modi, con ricette sia dolci che salate. L’uso più comune che se ne fa è quello di preparare il pangrattato. Con l’aiuto di un mixer tritate le vostre pagnotte avanzate, quando saranno già belle dure e conservate il tutto in un contenitore ben sigillato. Potrete utilizzarlo per impanare la carne o gratinare le verdure.

Oppure potete fare il pane raffermo al forno: tagliatelo a cubetti e fatelo tostare in forno a 180°C per pochi minuti e utilizzartelo per dare croccantezza alle vostre zuppe invernali, nelle minestre, nelle vellutate di verdura o come guarnizione nelle insalate. Ad esempio potete fare la caesar salad con le cotolette di pollo.

Pane raffermo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pane-pane-del-contadino-croccante-1281053/

Un altro metodo per non buttarlo è quello di inserirlo come ingrediente per ripieni, farciture o altro: ad esempio se state preparando una frittatona potete ammollarlo nel latte, strizzarlo e inserirlo (ne basterà una fetta). La stessa cosa potete farla con le polpette!

Come fare la torta di pane raffermo

Tra le varie ricette con il pane raffermo che si possono fare, potete provare a creare una torta squisita! Basta prendere delle fette di pane, inumidirle con del latte e del burro, e aggiungere un impasto a base di uova e zucchero, più qualsiasi ingrediente a vostro piacere. Potete ad esempio farcire gli strati di torta, come se fosse un tiramisù, con della marmellata, della frutta secca, della crema di nocciole o con della frutta fresca, come le mele.

Potete anche aggiungere lo yogurt: si può fare con qualsiasi ingrediente e poi dovete infornare il tutto a 180 °C per 20 minuti circa.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-pane-del-contadino-croccante-1281053/

ultimo aggiornamento: 03-11-2019

G S

X