Come funziona la dieta di Matusalemme

Come funziona la dieta di Matusalemme: scoperto il segreto per vivere più a lungo e migliorare le condizioni di vita.

chiudi

Caricamento Player...

Le ultime tendenze in fatto di diete e benessere hanno portato alla conferma di alcune vecchie ricerche. Un gruppo di scienziati di Harvard è, infatti giunto alla conclusione, dopo ben 32 anni di studio, che le proteine di origine animale contribuiscono al fattore di mortalità. Naturalmente non è questo il fattore determinante, ma ad esso si associano anche fumo, alcool e vita sedentaria. Quello che viene proposto non è quindi una dieta per perdere peso, quanto un regime alimentare da seguire costantemente per migliore le proprie condizioni di salute. Vediamo, allora, come funziona la dieta di Matusalemme e come vivere più a lungo.

Come funziona la dieta di Matusalemme: un regime alimentare a base di proteine vegetali che esclude quelle di origine animale.

La regola base della dieta di Matusalemme è bandire le proteine di origine animale. Questo vuol dire rinunciare a prodotti come carne, pesce, uova, latte, formaggi e latticini. Tra le carni rosse più comuni troviamo il manzo, il vitello o il maiale. Anche quelle lavorate, come i salumi o gli insaccati sono una ricca fonte di proteine di origine animale. Come funziona, dunque, la dieta di Matusalemme? Bisogna semplicemente adottare un regime alimentare basato su prodotti contenenti proteine esclusivamente di origine vegetale.  Queste proteine le troviamo in piano piano nei legumi, nellla soia o nei ceci. Anche i cereali hanno una buona quantità di proteine che troviamo ad esemoio nel farro, nell’ orzo o nel riso.
La dieta di Matusalemme, si basa su una stile alimentare sano e di origine vegetale. Tuttavia, non basta mangiare cibo sano per mantenersi in salute. Si raccomanda, anche, si limitare al minimo il consumo di alcoli ed eliminare il fumo. Infine, svolgere un po’ di attività fisica durante la settimana.