Come fare il brush back

Tutti i trucchi su come fare il brush back a casa e realizzare acconciature uniche e alla moda.

chiudi

Caricamento Player...

Quest’estate torna di moda un cult dello hair style degli anni ’90, il brush back, molto amato dalle celebrities e imitato da tutte le donne. Realizzare quest’acconciatura può sembrare difficile, ma con qualche piccola dritta si possono realizzare dei brush back originali in pochissimi minuti e dallo stile glamour.  Vediamo quindi come fare il brush back da soli.

Come fare il brush back: lacca, gel,pettine a coda e un po’ di pazienza per creare il look perfetto.

Il back brush è davvero facilissimo da realizzare a casa propria. Per prima cosa bisogna procurasi un pettine a coda e una lacca fissante non pesante per creare un effetto soft. Dopo essersi procurato tutto l’occorrente procedere lavando i capelli e asciugarli per bene. Quindi pettinarli all’indietro con il pettine a coda cotonando leggermente la radice per dare volume al capello e per creare un effetto finale vaporoso. A questo punto spruzzare la lacca sulla parte cotonata mantenendosi sempre a una certa distanza dalla radice, circa 10 centimetri.

Se, invece, si vuole ottenere un effetto wet servirà il gel o la cera per capelli. Per ottenere l’effetto bagnato tirare i capelli con cura ll’indietro e fissarli con il gel. Per tenerli semplicemente indietro con un’effetto naturale vaporizzare della lacca sulla superficie.

Questo titpo di acconciatura è perfetta sia per i look da ufficio che per le uscite informali. Per andare a lavoro, ad esempio potete cotonare i capelli all’indietro e legarli poi in una coda medio alta liscia per ricreare un effetto molto semplice e sofisticato. Se amate i look più decisi, allora potete realizzare questa coda tirando il capello all’indietro e fissarlo con un po’ di lacca. Per la sera lasciatevi tentare dalle tendenze del momento e osate con accessori per capelli e brillantini per illuminare la vostra capigliatura.

Fonte immagine copertina: Testanera.com