Chi è Claudio tentatore di Temptation Island 2016

Chi è Claudio tentatore di Temptation Island 2016, il bell’imprenditore campano

chiudi

Caricamento Player...

Claudio D’Angelo è uno degli avvenenti tentatori di Temptation Island 2016. Il ragazzo ha 31 anni, è nato a Benevento ma vive in provincia di Riccione. Questa è la sua prima esperienza televisiva visto che nella vita il suo lavoro è quello di fare il dirigente d’azienda. Dal suo profilo Facebook si vede come recentemente, poco prima dell’inizio della trasmissione. Claudio sia stato a Barcellona e Berlino. La sua bellezza e dolcezza hanno immediatamente catturato le attenzione di Georgette, una delle ragazze fidanzate di Temptation Island 2016, che rischia di non tornare a casa con il suo Davide.

Chi è Claudio tentatore di Temptation Island 2016, prossimo tronista di Uomini e Donne?

Mentre in molti già si chiedono come evolverà la sua conoscenza con Georgette, pare che Claudio sia stato notato dalla redazione di Uomini e Donne. Il bel tentatore di origini campane ha evidentemente un certo fascino e carisma. Secondo molti potrebbe davvero rappresentare il tronista perfetto della nota trasmissione televisiva di Maria De Filippi.

Chi è Claudio tentatore di Temptation Island 2016, le foto su Facebook

Sappiamo che il reality show estivo di Canale 5 sia registrato e che quindi oramai tutto quello che doveva accadere a Temptation Island 2016 è già accaduto. Di foto con ragazze, tantomeno con Georgette, neanche l’ombra e quindi in molti pensano che la conoscenza con la ragazza fidanzata non sia proseguita oltre le telecamere di Canale 5. Il ragazzo, come si può vedere dalle foto pubblicate su Facebook, sembra essere concentrato principalmente su se stesso e sul proprio lavoro. Il tutto dopo aver affrontato il lutto derivante dalla perdita di un caro amico per un male incurabile. Vedremo se nei prossimi giorni avremo maggiori aggiornamenti sulla vita sentimentale di quello che potrebbe essere il prossimo tronista di Uomini e Donne.

FOTO COPERTINA: PAGINA FACEBOOK DI CLAUDIO D’ANGELO