Come fare il body marbling

Come fare il body marbling: rendere il corpo un’opera d’arte mescolado l’acqua a colori viscosi.

chiudi

Caricamento Player...

Il body marbling è una tecnica artistica che prende ispirazione dal tradizionale metodo di pittura su carta, chiamato marbling. Originariamente si riproducevano dei disegni sull’acqua con delle vernici o sostanze viscose che con un pennello o un oggetto appuntito venivano mescolate tra loro con tecniche precise per creare un disegno. Lo scopo era quello di creare delle sfumature lucide che ricreassero per l’appunto il marble, ovvero il marmo. Il bod marbling non è altro che la reinvenzione di quest’arte adattata sul corpo e realizzata con sostanze resistenti ma adatte alla pelle. Vediamo come fare il body marbling con acqua e colore.

Come fare il body marbling: mescolare, dividere e giocare con il colore per creare sfumature marmorizzate.

Per fare il body marbling serve innanzitutto un recipiente d’acqua. La grandezza dipende dalla parte del corpo che si desidera colorare e da quante persone partecipano. Se si vogliono colorare le braccia prendere unn recipiente alto e profondo e riempirlo quasi tutto di acqua. I colori utilizzati sono particolari perché arricchiti di un sale in grado di attaccarsi alla pelle e creare l’opera d’arte. I coloranti utilizzati devono avere una bassa viscosità per potersi espandere facilmente nell’acqua e un’alta percentuale di pigmenti. Si possono utilizzare dunque colori per pittura acrilica.

Per creare i colori serviranno degli strumenti. Munirsi di una pipetta per versare il colore a gocce e nella zona d’acqua desiderata. In questo modo sarà dosato e sfumato al punto giusto. Vi servirà poi uno spiedo in acciaio come quello del barbeque, per sfumare e spostare il colore da una parte all’altra. Aspettare qualche minuto e quando il colore sarà asciutto immergere le mani o le braccia nel recipiente. Estrarle lentamente roteando il braccio in modo da creare ulteriori sfumature.

 

Fonte immagine copertina: Twitter