Come farcire il panettone gastronomico

Mille e uno modi di farcire l’antipasto di natale

chiudi

Caricamento Player...

Come farcire il panettone gastronomico? Basta assecondare il gusto dei commensali ed essere molto precisi durante la farcitura.

Precisione: l’ingrediente segreto del panettone gastronomico

Il panettone gastronomico è fatto di pan canasta cotto in uno stampo da panettone tradizionale. Dopo la cottura va fatto raffreddare, quindi avvolto in pellicola trasparente e lasciato riposare in frigorifero per un’intera notte. In seguito andrà tagliato in orizzontale in fette spesse un dito, quindi in verticale in quattro spicchi.
La farcitura andrà eseguita a strati alterni, in maniera da formare dei piccoli sandwich triangolari che ogni commensale possa prendere con le mani senza sporcarsi.

Una volta completata la farcitura si dovrà ricomporre il panettone con la massima precisione, cercando di rimettere le fette nello stesso ordine in cui sono state tagliate, perché il panettone riprenda la forma originaria.
E’ meglio evitare condimenti molto oleosi, affinché l’olio non inzuppi il pane e renda complesso prendere le singole fette.
Come per i più classici sandwich si dovranno abbinare ingredienti solidi a ingredienti morbidi o spalmabili come varie salse (maionese, salse di formaggi eccetera) che aiutino ad amalgamare tutti  i sapori e a tenere insieme i vari ingredienti.

Come farcire il panettone gastronomico?

Il modo migliore per decidere come farcire il panettone gastronomico è procedere con ordine e porsi alcune domande. Quanti diversi abbinamenti vogliamo proporre? Sarà un panettone a base di carne, di pesce o di verdura?
Una volta decise le linee guida della farcitura, bisognerà decidere se si intende utilizzare per il ripieno un solo ingrediente abbinato a salse differenti oppure variare anche gli ingredienti.
Fette di rosbif per un panettone gastronomico a base di carne, salmone affumicato o gamberetti grigliati per un panettone a base di pesce sono ottime scelte, perché si tratta di ingredienti che si abbinano con facilità a diversi tipi di altri condimenti.
Un panettone farcito a base di formaggi potrebbe contenere formaggi spalmabili come la robiola o il quark, ma bisognerà prestare molta attenzione a metterne una giusta quantità, per evitare che coli nel momento in cui ci si serva.
Un panettone a base di verdure potrebbe contenere zucca e zucchine grigliate, sottili fette di melanzane abbinate a varie salse.