Come eliminare le occhiaie? Rimedi natuali (e cause)

Come eliminare le occhiaie da panda? I rimedi naturali da provare

Borse, gonfiore e occhiaie sono un problema ricorrente da affrontare, l’incubo di moltissime persone. Scopriamo i rimedi naturali, la cause e come eliminare le occhiaie.

Viso fresco, occhi sgonfi, zero occhiaie senza dover ricorrere a metodi invasivi e costosi? Per moltissime persone è un sogno e non solo nel caso in cui abbiamo fatto le ore piccole! Possiamo infatti aver segni scuri, borse sotto gli occhi o gonfiore anche perché il nostro organismo si ritrova ad affrontare alcune problematiche a nostra insaputa.

Le cause delle occhiaie possono essere tante: la mancanza di sonno, lo stress, un beauty routine scorretta, un’allergia o semplicemente… la perfida genetica! In ogni caso, se vuoi sbarazzartene definitivamente, devi sapere che non basta un po’ di correttore per cancellare le occhiaie, soprattutto quando sono molto scure e infossate o accompagnate da borse e occhi gonfi. Puoi provare, però, diversi rimedi molto semplici, ma efficaci.

Occhiaie: cause

Età che avanza. Con il passare degli anni, la pelle sotto agli occhi si assottiglia, diventando sempre più delicata e rendendo visibili i vasi sanguigni.

Genetica: in questo caso, purtroppo, dovrete imparare a conviverci e coprirle a dovere (ma non c’è rimedi naturale che farà miracoli).

Allergie. Una nuovo correttore, una crema troppo aggressiva o, magari, la sensibilità alla polvere possono dar vita ad uno spiacevole alone scuro intorno all’occhio.

• Ritenzione idrica e disidratazione possono causare dilatazione, anche nella zona perioculare.

Insonnia. Ovviamente, non puoi sperare di cancellare le occhiaie facendo le ore piccole. Cerca di andare a letto presto e di dormire otto ore a notte. Gioverà a tutto il viso, che sembrerà subito più fresco e riposato.

• Carenze alimentari. Occhiaie ed evidente pallore potrebbero voler dire anemia e carenza di ferro: consultate il medico se vi riconoscete in questi disturbi.

Occhiaie
Occhiaie

I rimedi naturali per le occhiaie

Per non intervenire chirurgicamente sulle occhiaie e in modo invasivo, esistono diversi rimedi efficaci e naturali, tutti da provare!

Latte. Immergete nel latte freddo due dischetti di cotone e posizionateli sotto agli occhi, lasciando agire per almeno 5 minuti.

Cucchiaini in acciaio. Mettete due cucchiaini nel congelatore e lasciateli lì tutta la notte. Al mattino, metteteli sugli occhi fino a quando non noterete che hanno raggiunto la temperatura ambiente.

Ghiaccio. Per attenuare il gonfiore potete anche tamponare la zona con un cubetto di ghiaccio avvolto nella garza. In questo modo andrete a sgonfiare e ad agire direttamente sulla zona. Fate delle leggere pressioni e mettetevi in piedi durante l’operazione.

Limone. Se non avete la pelle sensibile, mettete due fettine di limone direttamente sulle occhiaie, tenendo chiusi gli occhi. Dopo circa 10 minuti, toglietele e sciacquate delicatamente.

Patata. Ciò che la rende un vero portento è l’enzima detto catecolasi. Questo permette di eliminare liquidi, tossine e aiuta a decongestionare. Come fare per sfruttare al massimo i suoi benefici? Basterà pelare una patata, tagliarla a fette sottili e passarla sotto l’acqua. Asciugate per bene e rilassatevi. Stendetevi sul letto o sul divano e chiudete gli occhi. Appoggiate sull’occhio una fetta di patata coprendo la zona delle borse. Distendere la mente per circa dieci minuti e rinfrescare poi con dell’acqua corrente.

Panno bagnato. Mettete un panno bagnato in frigorifero per almeno 6 ore, poi posizionatelo su fronte e occhi per 5 minuti. Ottimo quando fa caldo!

Bustine di tè. Bagnate 2 bustine di tè con acqua fredda per circa 30 secondi poi mettetele sugli occhi, lasciando agire per 10 minuti. Sciacquate il viso e gli occhi con acqua fresca.

Maschera purificante viso
Maschera purificante viso

Fette di cetriolo. Questo vegetale è molto apprezzato perché ricco di acqua, sali minerali, vitamina C e aminoacidi. Pelate e affettate il cetriolo a strisce di medie dimensioni. Applicate direttamente sull’occhiaia e lasciate agire per quindici minuti. Vedrete che la pelle sarà più elastica e tonica. Le occhiaie saranno visibilmente attenuate e vi sentirete più fresche e leggere!

• Applicate uno stato di gel di aloe puro sotto agli occhi e lasciate agire per 15 minuti. Trascorso questo tempo massaggiate l’accesso fino ad assorbimento o rimuovetelo con un batuffolo di cotone.

• Ottimi anche gli impacchi caldi che sicuramente sono più piacevoli con la stagione fredda. Preparate una camomilla in bustina o con i fiori (vanno bene anche un infuso di malva o di lavanda). Mettete poi in ammollo una carga o del cotone e appoggiatela sugli occhi. Questo è un ottimo rimedio anche in caso di stanchezza o bruciore agli occhi, in quanto rilassa i tessuti.

• Un grande classico sono i fondi di caffè, che oltre ad essere un ottimo concime per le piante, se conservati in frigorifero dentro delle garze, sono ottimi contro lo sguardo stanco. Basterà picchiettare il sacchettino di garza sull’occhiaia per una ventina di minuti e poi sciacquare con acqua tiepida.

• Per una coccola più dolce, è interessante provare l’olio di mandorla puro. Massaggiatelo sulla zona dell’occhiaia dall’interno verso l’esterno e lasciatelo agire per tutta la notte: al mattino lavate il viso con acqua tiepida e vi sveglierete con uno sguardo più riposato.

Come togliere le occhiaie: consigli e buone abitudini

Chiaramente però tutto parte da dentro: per liberarvi davvero delle occhiaie non potete pensare di seguire un’alimentazione e uno stile di vita scorretti.

Il cibo è uno dei primi fattori da tenere in considerazione per mantenere un sano equilibrio interiore ed estetico. Per le occhiaie si consiglia di consumare ogni giorno cibi che contengono vitamina C e K, in quanto sono degli ottimi anticoagulanti. Si trovano, ad esempio, nella frutta e verdura, come gli agrumi, i kiwi e i peperoni.

Occorre dire basta alle sigarette e dormire almeno otto ore a notte. Concedetevi ogni giorno un po’ di tempo per riposare e rilassare la mente. Non basta chiudere gli occhi sul divano e continuare a pensare al lavoro, perché la tensione rimane. Abbandonate ogni pensiero e cercate di dormire almeno 7 o 8 ore per notte.

Non dimenticare mai di applicare le giuste creme al mattino e alla sera. Prendetevi del tempo per voi stesse ed eseguito un leggero massaggio circolatorio attorno all’occhio per riattivare la circolazione tutti i giorni. Percepirete sin da subito una piacevole sensazione di leggerezza.

Fai sport, ma anche… ginnastica facciale. Anche il viso va allenato! Per eliminare le occhiaie e rendere tonico il contorno occhi, prova questo esercizio: tenendo gli occhi aperti, appoggia il dito indice e il mignolo sugli angoli della palpebra inferiore, poi chiudi gli occhi e contemporaneamente distendi la pelle con le dita.

Ricorri al make-up. Se dopo tutti questi accorgimenti continui ad avere le occhiaie, non ti resta che ricorrere al make-up. Applica un correttore giallo se le occhiaie sono viola, oppure uno aranciato se sono blu. Infine, uniforma il tutto con un correttore color carne e fissalo con la cipria

ultimo aggiornamento: 17-01-2020

X